Altro

4 mila km per ricordare moglie e figlio morti in sala parto, farà tappa anche ad Ameno

4 mila km per ricordare moglie e figlio morti in sala parto, farà tappa anche ad Ameno
Altro 15 Aprile 2016 ore 17:32

AMENO – La comunità di Ameno ha deciso di affiancare Christian, impegnato in un viaggio di 4 km in memoria di moglie e figlio morti in sala parto, in una tappa del suo cammino. Domenica 24 aprile Christian sarà  infatti ospite del paese cusiano dove, in collaborazione con amministrazione comunale e associazioni, si terrà una cena a buffet il cui ricavato sarà devoluto alla ricerca sulla fibrosi cistica. A questo scopo, infatti, è dedicato il viaggio del giovane veneto che quattro mesi fa ha perso 

AMENO – La comunità di Ameno ha deciso di affiancare Christian, impegnato in un viaggio di 4 km in memoria di moglie e figlio morti in sala parto, in una tappa del suo cammino. Domenica 24 aprile Christian sarà  infatti ospite del paese cusiano dove, in collaborazione con amministrazione comunale e associazioni, si terrà una cena a buffet il cui ricavato sarà devoluto alla ricerca sulla fibrosi cistica. A questo scopo, infatti, è dedicato il viaggio del giovane veneto che quattro mesi fa ha perso la compagna Marta e il piccolo Leonardo.  “Il mio nuovo scopo di vita è donare e fare del bene, convertendo rabbia e dolore in amore, sorrisi e speranze  - scrive Christian sul suo blog -  #Marta4kids oltre ad essere il nome della Onlus dedicata a mia moglie, sarà l’# del mio viaggio”. Un cammino di speranza che è partito il 2 aprile da Bassano del Grappa e proseguirà per tutta Italia da Nord a Sud per un totale di 3973 km e un anno circa di cammino a piedi. Un viaggio d’amore che tra le prime tappe vedrà proprio il territorio del Cusio.

l.pa.