Altro

Al Teatro Rosmini va in scena la extreme dance

Al Teatro Rosmini va in scena la extreme dance
Altro 09 Gennaio 2015 ore 22:44

BORGOMANERO - Giovedì 15 gennaio alle ore 21 al Teatro Rosmini di Borgomanero va in scena, promosso dal Soroptimist Club Alto Novarese “Voilà” spettacolo di extreme dance che avrà come interpreti di eccezione Michela Bianco e Paola Quistini, entrambe con un lungo curriculum nell’ambito della ginnastica ritmica. Sul palco oltre alle due artiste citate un cast eccellente e variegato per uno spettacolo che mescola danza acrobatica e discipline aeree con tecniche di provenienza circense. Nella dimensione aerea, dove il poter volare esige dover utilizzare anche la forza fisica, si esaltano, grazie ad una “mise en scène” creativa combinata al ritmo, alla music

BORGOMANERO - Giovedì 15 gennaio alle ore 21 al Teatro Rosmini di Borgomanero va in scena, promosso dal Soroptimist Club Alto Novarese “Voilà” spettacolo di extreme dance che avrà come interpreti di eccezione Michela Bianco e Paola Quistini, entrambe con un lungo curriculum nell’ambito della ginnastica ritmica. Sul palco oltre alle due artiste citate un cast eccellente e variegato per uno spettacolo che mescola danza acrobatica e discipline aeree con tecniche di provenienza circense. Nella dimensione aerea, dove il poter volare esige dover utilizzare anche la forza fisica, si esaltano, grazie ad una “mise en scène” creativa combinata al ritmo, alla musica ed alla recitazione, l'espressione e la potenzialità dell' animo femminile. Le componenti di questo gruppo sono performer che provengono da discipline sportive diverse, quali la danza classica, la ginnastica artistica e la ritmica che si sono evolute in questa nuova disciplina di extreme dance. Per ottenere le abilità dell' acrobatica aerea occorrono tenacia e grinta. Ogni artista si esprime con la propria interpretazione personale, esaltando l'espressività propria dell' animo femminile. Le performer saranno supportate da altre due artiste: l'attrice-cantante Beatrice Buffadini: nata a Forlì nel 1980, diplomata alla "BSMT - Bernstein School of Musical Theatre" di Bologna diretta da Shawna Farrell, ha interpretato vari ruoli protagonisti per il teatro e il musical e da qualche anno insegna anche recitazione; e la violinista Francesca Musnicki: dall’età di 18 anni insegna violino, ha suonato con diversi cantanti italiani tra i quali Ivana Spagna, Claudio Baglioni e si è esibita per le reti nazionali Lo spettacolo sosterrà il progetto del Codice rosa bianca, percorso speciale di accesso al pronto soccorso per le vittime di violenza. Posto unico non numerato a € 15,00.

Carlo Panizza