Altro

Amianto disperso dal tetto dell’ex Asl

Amianto disperso dal tetto dell’ex Asl
Altro Novara, 16 Luglio 2016 ore 10:49

NOVARA - «Non erano teloni quelli volati in strada, era parte della copertura di catrame e con questa pezzi di eternit». La segnalazione preoccupata arriva dalla famiglia Bestazzi, che abita di fronte al palazzo che ospitava, fino a qualche tempo fa la sede legale dell’Asl No in via dei Mille 2 a Novara. Il violento temporale di lunedì con forti raffiche di vento ha trascinato in mezzo a corso della Vittoria quella che sembrava una copertura. La famiglia Bestazzi e altri abitanti della zona hanno però scoperto cosa fosse in realtà e l’hanno testimoniato portando una serie di fotografie al Corriere di Novara, lanciando una serie di preoccupanti interrogativi sui rischi per la salute, essendoci la possibilità di una dispersione di amianto in città. Nell’ottobre 2008 proprio la famiglia Bestazzi si era fatta portavoce di altri residenti in zona, segnalando tramite il giornale come la copertura in amianto, dell’allora sede Asl avesse le lastre in disfacimento.

Massimo Delzoppo

 

Leggi l’articolo integrale sul Corriere di Novara di sabato 16 luglio 2016 

NOVARA - «Non erano teloni quelli volati in strada, era parte della copertura di catrame e con questa pezzi di eternit». La segnalazione preoccupata arriva dalla famiglia Bestazzi, che abita di fronte al palazzo che ospitava, fino a qualche tempo fa la sede legale dell’Asl No in via dei Mille 2 a Novara. Il violento temporale di lunedì con forti raffiche di vento ha trascinato in mezzo a corso della Vittoria quella che sembrava una copertura. La famiglia Bestazzi e altri abitanti della zona hanno però scoperto cosa fosse in realtà e l’hanno testimoniato portando una serie di fotografie al Corriere di Novara, lanciando una serie di preoccupanti interrogativi sui rischi per la salute, essendoci la possibilità di una dispersione di amianto in città. Nell’ottobre 2008 proprio la famiglia Bestazzi si era fatta portavoce di altri residenti in zona, segnalando tramite il giornale come la copertura in amianto, dell’allora sede Asl avesse le lastre in disfacimento.

Massimo Delzoppo

 

Leggi l’articolo integrale sul Corriere di Novara di sabato 16 luglio 2016 

Seguici sui nostri canali