Altro

Ancora gravissime le condizioni di Stefano Ravedoni

Ancora gravissime le condizioni di Stefano Ravedoni
Altro 03 Maggio 2016 ore 17:50

Permangono molto gravi le condizioni di Stefano Ravedoni, il giovane vittima del grave incidente sul lavoro avvenuto la scorsa settimana. Gli amici e l’intero paese si stringono affettuosamente alla famiglia che, ininterrottamente, segue il proprio congiunto ricoverato al Cto di Torino. Anche il prevosto, don Enzo Sala, si è interessato della situazione, esprimendo affettuosa vicinanza. Nel fine settimana, durante le diverse celebrazioni liturgiche e la messa della prima Comunione, sono state espresse

Permangono molto gravi le condizioni di Stefano Ravedoni, il giovane vittima del grave incidente sul lavoro avvenuto la scorsa settimana. Gli amici e l’intero paese si stringono affettuosamente alla famiglia che, ininterrottamente, segue il proprio congiunto ricoverato al Cto di Torino. Anche il prevosto, don Enzo Sala, si è interessato della situazione, esprimendo affettuosa vicinanza. Nel fine settimana, durante le diverse celebrazioni liturgiche e la messa della prima Comunione, sono state espresse intenzioni di preghiera per la guarigione di Stefano. Nella foto, anche la squadra del Bogogno, in cui Stefano giocava, ha voluto esprimere vicinanza allo sfortunato giovane.

m.a.t.