Altro

Andreas Latzko e Carlo Salsa chiudono “Memorie di guerra”

Andreas Latzko e Carlo Salsa chiudono “Memorie di guerra”
Altro 09 Dicembre 2015 ore 08:26

NOVARA - Si avvia alla conclusione il partecipato ciclo di incontri “Memorie di guerra”, realizzato all’interno del progetto “Cultura e Aree Urbane – Sistema Culturale e Casa Bossi” finanziato da Fondazione Cariplo e promosso da Comune di Novara e Fondazione Teatro Coccia.
L’ultimo dei sei appuntamenti in cartellone, realizzati anche in collaborazione con la Biblioteca Civica Negroni e con il Circolo dei Lettori di Torino, che si sono tenuti la mattina nelle scuole novaresi e il pomeriggio nella preziosa cornice dell’Arengo del Broletto, è fissato per lunedì 14 dicembre e s’inoltrerà nella letteratura di Andreas Latzko e Carlo Salsa (“La Grande Guerra”. “Uomini contro”). Alle 10.30 l’incontro si terrà all’Ipsia Bellini mentre alle 17.30, la rassegna si chiuderà sempre all’Arengo.
Elemento forte degli incontri è la modalità narrativa curiosa e accattivante proposta da Daniele Bacci e Leonardo Bucciardini; chiave di lettura di un “racconto partecipato” che intende avvicinare tutti i pubblici a testi, spesso considerati erroneamente, “troppo lontani”. L’ingresso è libero e gratuito. Per ulteriori informazioni Biblioteca Civica Negroni: 0321.3702800.

NOVARA - Si avvia alla conclusione il partecipato ciclo di incontri “Memorie di guerra”, realizzato all’interno del progetto “Cultura e Aree Urbane – Sistema Culturale e Casa Bossi” finanziato da Fondazione Cariplo e promosso da Comune di Novara e Fondazione Teatro Coccia.
L’ultimo dei sei appuntamenti in cartellone, realizzati anche in collaborazione con la Biblioteca Civica Negroni e con il Circolo dei Lettori di Torino, che si sono tenuti la mattina nelle scuole novaresi e il pomeriggio nella preziosa cornice dell’Arengo del Broletto, è fissato per lunedì 14 dicembre e s’inoltrerà nella letteratura di Andreas Latzko e Carlo Salsa (“La Grande Guerra”. “Uomini contro”). Alle 10.30 l’incontro si terrà all’Ipsia Bellini mentre alle 17.30, la rassegna si chiuderà sempre all’Arengo.
Elemento forte degli incontri è la modalità narrativa curiosa e accattivante proposta da Daniele Bacci e Leonardo Bucciardini; chiave di lettura di un “racconto partecipato” che intende avvicinare tutti i pubblici a testi, spesso considerati erroneamente, “troppo lontani”. L’ingresso è libero e gratuito. Per ulteriori informazioni Biblioteca Civica Negroni: 0321.3702800.