Altro

Asta benefica a favore di Aiutiamo Edo e dell’associazione lotta al neuroblastoma

Asta benefica a favore di Aiutiamo Edo e dell’associazione lotta al neuroblastoma
Altro Novara, 30 Gennaio 2016 ore 20:01

NOVARA –  E’ arrivato il momento del grande finale. Dopo la mostra allestita da Nrb e Casa Alessia alla Galleria Giannoni, che si concluderà proprio domenica 31 gennaio, ecco la cena con asta benefica per l’Associazione per la lotta al neuroblastoma e per l’associazione Per Edo.

Tutto è iniziato in una bella mattinata di ottobre. Nel cortile dell'asilo Alessia a San Rocco facevano il loro ingresso 8 "ragazzacci" su altrettante rombanti Harley Davidson accolti da urla di gioia, entusiasmo misto a un pizzico di timore: quello di vedere da vicino, anzi vicinissimo quelli che agli occhi di un bimbo potevano sembrare dei giganti scintillanti, molto, ma molto rumorosi. Una piccola marea gialla quella che si era subito radunata intorno alle Harley: i bimbi e le bimbe dell'asilo vestivano infatti le maglie giallo sole di Casa Alessia; un bel contrasto con quelle degli NRB, nere come l'asfalto e come l'immancabile gilè di pelle con impressa la Patch simbolo del loro essere Compagnia di Harleysti.

In un attimo il cortile dell'asilo è diventato un set fotografico. Marina Caccia, l'Artigiana Fotografa, due reflex a tracolla, ha iniziato a scattare. Centinaia le foto memorizzate in poche ore e tra tutte solo 14 sono state affidate alle cure grafiche di Diego Fiorani che le ha trasformate nel primo calendario di NRB e Casa Alessia. Le foto sono diventate mesi, pagine e poi anche tele per una mostra che, grazie al Comune di Novara, ha trovato spazio nientemeno che nelle sale della Galleria Giannoni. Dal 15 al 31 sono rimaste lì, registrando numeri di visitatori sorprendenti per un progetto cresciuto giorno dopo giorno, ogni volta spostando l'asticella sempre più in alto.

E ora il cerchio sta per chiudersi, perché quelle tele, saranno battute all'asta domenica 31 gennaio al termine di una cena benefica che si svolgerà al Ristorante Lord Byron di Novara.
Per celebrare il loro primo compleanno, gli N Revolution Bikers, non riceveranno un regalo, ma al contrario, saranno loro a farne uno e bello grande! Per questa occasione hanno scelto l'Associazione per la Lotta al Neuroblastoma e l'Associazione per Edo: a loro sarà destinato il ricavato di questa serata davvero magica. Un'asta, dicevamo; e ogni asta che si rispetti ha bisogno di un battitore. NRB e Casa Alessia ne avranno addirittura tre! Tre artisti che, conosciuto il progetto, ne hanno subito condiviso lo spirito.

Di ognuno di loro potremmo dire molto di più. Carmelo Maisano, per esempio, fra i banchi di scuola era più impegnato a osservare i prof per imitarli piuttosto che seguire le lezioni. Crescendo...non è cambiato, anzi: umorista, intrattenitore, imitatore sprizza energia da tutti i pori...davvero irrefrenabile specie quando può agire tra il pubblico... Mr Magic Mariano invece è un po' mago e un po' cabarettista vera garanzia di sorprese, apparizioni e sparizioni...
Paolo Simonotti ha la radio nelle vene, la respira, la studia, la vive ne è conquistato dall'età di 17 anni: la sua voce sarà quella che inviterà a rilanciare, che guiderà le danze.

All'asta dunque le 14 tele cui si sono aggiunte alcune opere di Marina Caccia e dell'Artista Tony Spanedda, da tempo conquistato dal progetto al punto di divenirne parte attiva. Non solo: dal Novara Calcio sono già arrivate la maglia autografate da Agostino  Garofalo e Paolo Faragò e dalla Igor Volley, quelle di Stefania Sansonna e di Martina Guiggi. 
Gli ingredienti per il successo ci sono tutti e a tre giorni dall'evento si profila già il tutto esaurito.

mo.c.

 

NOVARA –  E’ arrivato il momento del grande finale. Dopo la mostra allestita da Nrb e Casa Alessia alla Galleria Giannoni, che si concluderà proprio domenica 31 gennaio, ecco la cena con asta benefica per l’Associazione per la lotta al neuroblastoma e per l’associazione Per Edo.

Tutto è iniziato in una bella mattinata di ottobre. Nel cortile dell'asilo Alessia a San Rocco facevano il loro ingresso 8 "ragazzacci" su altrettante rombanti Harley Davidson accolti da urla di gioia, entusiasmo misto a un pizzico di timore: quello di vedere da vicino, anzi vicinissimo quelli che agli occhi di un bimbo potevano sembrare dei giganti scintillanti, molto, ma molto rumorosi. Una piccola marea gialla quella che si era subito radunata intorno alle Harley: i bimbi e le bimbe dell'asilo vestivano infatti le maglie giallo sole di Casa Alessia; un bel contrasto con quelle degli NRB, nere come l'asfalto e come l'immancabile gilè di pelle con impressa la Patch simbolo del loro essere Compagnia di Harleysti.

In un attimo il cortile dell'asilo è diventato un set fotografico. Marina Caccia, l'Artigiana Fotografa, due reflex a tracolla, ha iniziato a scattare. Centinaia le foto memorizzate in poche ore e tra tutte solo 14 sono state affidate alle cure grafiche di Diego Fiorani che le ha trasformate nel primo calendario di NRB e Casa Alessia. Le foto sono diventate mesi, pagine e poi anche tele per una mostra che, grazie al Comune di Novara, ha trovato spazio nientemeno che nelle sale della Galleria Giannoni. Dal 15 al 31 sono rimaste lì, registrando numeri di visitatori sorprendenti per un progetto cresciuto giorno dopo giorno, ogni volta spostando l'asticella sempre più in alto.

E ora il cerchio sta per chiudersi, perché quelle tele, saranno battute all'asta domenica 31 gennaio al termine di una cena benefica che si svolgerà al Ristorante Lord Byron di Novara.
Per celebrare il loro primo compleanno, gli N Revolution Bikers, non riceveranno un regalo, ma al contrario, saranno loro a farne uno e bello grande! Per questa occasione hanno scelto l'Associazione per la Lotta al Neuroblastoma e l'Associazione per Edo: a loro sarà destinato il ricavato di questa serata davvero magica. Un'asta, dicevamo; e ogni asta che si rispetti ha bisogno di un battitore. NRB e Casa Alessia ne avranno addirittura tre! Tre artisti che, conosciuto il progetto, ne hanno subito condiviso lo spirito.

Di ognuno di loro potremmo dire molto di più. Carmelo Maisano, per esempio, fra i banchi di scuola era più impegnato a osservare i prof per imitarli piuttosto che seguire le lezioni. Crescendo...non è cambiato, anzi: umorista, intrattenitore, imitatore sprizza energia da tutti i pori...davvero irrefrenabile specie quando può agire tra il pubblico... Mr Magic Mariano invece è un po' mago e un po' cabarettista vera garanzia di sorprese, apparizioni e sparizioni...
Paolo Simonotti ha la radio nelle vene, la respira, la studia, la vive ne è conquistato dall'età di 17 anni: la sua voce sarà quella che inviterà a rilanciare, che guiderà le danze.

All'asta dunque le 14 tele cui si sono aggiunte alcune opere di Marina Caccia e dell'Artista Tony Spanedda, da tempo conquistato dal progetto al punto di divenirne parte attiva. Non solo: dal Novara Calcio sono già arrivate la maglia autografate da Agostino  Garofalo e Paolo Faragò e dalla Igor Volley, quelle di Stefania Sansonna e di Martina Guiggi. 
Gli ingredienti per il successo ci sono tutti e a tre giorni dall'evento si profila già il tutto esaurito.

mo.c.

 

Seguici sui nostri canali