Altro

Bonus Ascom, «un segnale di stimolo»

Bonus Ascom, «un segnale di stimolo»
Altro Basso Novarese, 09 Aprile 2016 ore 15:11

TRECATE - Con la prima premiazione di giovedì mattina 7 aprile, nella sede di Confcommercio di via Mazzini, è entrata nel vivo l’iniziativa “Uno slogan per Trecate” promossa da Ascom Novara, Confcommercio Imprese per l’Italia Alto Piemonte e con la collaborazione del “Corriere di Novara”. I trecatesi come noto, dallo scorso 17 marzo e fino al prossimo 19 maggio, sono chiamati a scrivere una frase sulla propria città “rischiando” così di vincere un totale di mille euro in buoni acquisto.
Tra i coupon finora pervenuti, valutati dall’apposita giuria chiamata a valutare originalità e creatività del motto, sono stati scelti e premiati i primi due cittadini: Andrea Boglio, barista 37enne (“Non sparlate di Trecate... credete, sperate, amate. Siamo pronti a migliorìe inaspettate”, ha scritto); e Cleme Ruggerone, pensionata 64enne (per lei “L’orgoglio di essere trecatese, il vanto di risiedere in questo bel paese”). Alla piccola cerimonia, l’altro giorno, c’erano ad accoglierli il presidente Ascom Trecate Alberto Ferruta e Maura Tonelli della sede zonale. «Tra i nostri soci aderenti sono rappresentate un po’ tutte le categorie merceologiche - spiega Ferruta - L’iniziativa va nella direzione di trovare un messaggio positivo per la propria città, in particolare per il commercio locale. E noi ci riserviamo di conservare, e magari in futuro utilizzare, qualcuno di questi motti per le nostre future iniziative. Il bonus di 50 euro vuole essere un segnale di stimolo reciproco: per il cittadino a favorire gli acquisti in loco contribuendo alla sopravvivenza del commercio locale; agli esercenti per farsi ulteriormente conoscere, stimolati però a migliorare sempre più la qualità del servizio offerto», conclude.
Per usufruire del buono spesa da 50 euro si dovranno effettuare acquisti presso una o più delle attività di Trecate che aderiscono all’iniziativa. Gli scontrini fiscali per un ammontare complessivo di almeno 50 euro, risultanti da acquisti effettuati anche in giorni diversi, dovranno essere conservati e consegnati entro il 31 maggio 2016 ad Ascom, sede locale di via Mazzini 71, che rimborserà i 50 euro già spesi e opportunamente documentati dagli scontrini stessi. Gli scontrini vanno consegnati entro il 31 maggio 2016.
Il regolamento completo è reperibile presso Confcommercio e nei negozi aderenti. Per ogni ulteriore informazione sulle modalità operative è possibile contattare gli uffici associativi al numero di tel. 0321 614411.
ari.mar.

TRECATE - Con la prima premiazione di giovedì mattina 7 aprile, nella sede di Confcommercio di via Mazzini, è entrata nel vivo l’iniziativa “Uno slogan per Trecate” promossa da Ascom Novara, Confcommercio Imprese per l’Italia Alto Piemonte e con la collaborazione del “Corriere di Novara”. I trecatesi come noto, dallo scorso 17 marzo e fino al prossimo 19 maggio, sono chiamati a scrivere una frase sulla propria città “rischiando” così di vincere un totale di mille euro in buoni acquisto.
Tra i coupon finora pervenuti, valutati dall’apposita giuria chiamata a valutare originalità e creatività del motto, sono stati scelti e premiati i primi due cittadini: Andrea Boglio, barista 37enne (“Non sparlate di Trecate... credete, sperate, amate. Siamo pronti a migliorìe inaspettate”, ha scritto); e Cleme Ruggerone, pensionata 64enne (per lei “L’orgoglio di essere trecatese, il vanto di risiedere in questo bel paese”). Alla piccola cerimonia, l’altro giorno, c’erano ad accoglierli il presidente Ascom Trecate Alberto Ferruta e Maura Tonelli della sede zonale. «Tra i nostri soci aderenti sono rappresentate un po’ tutte le categorie merceologiche - spiega Ferruta - L’iniziativa va nella direzione di trovare un messaggio positivo per la propria città, in particolare per il commercio locale. E noi ci riserviamo di conservare, e magari in futuro utilizzare, qualcuno di questi motti per le nostre future iniziative. Il bonus di 50 euro vuole essere un segnale di stimolo reciproco: per il cittadino a favorire gli acquisti in loco contribuendo alla sopravvivenza del commercio locale; agli esercenti per farsi ulteriormente conoscere, stimolati però a migliorare sempre più la qualità del servizio offerto», conclude.
Per usufruire del buono spesa da 50 euro si dovranno effettuare acquisti presso una o più delle attività di Trecate che aderiscono all’iniziativa. Gli scontrini fiscali per un ammontare complessivo di almeno 50 euro, risultanti da acquisti effettuati anche in giorni diversi, dovranno essere conservati e consegnati entro il 31 maggio 2016 ad Ascom, sede locale di via Mazzini 71, che rimborserà i 50 euro già spesi e opportunamente documentati dagli scontrini stessi. Gli scontrini vanno consegnati entro il 31 maggio 2016.
Il regolamento completo è reperibile presso Confcommercio e nei negozi aderenti. Per ogni ulteriore informazione sulle modalità operative è possibile contattare gli uffici associativi al numero di tel. 0321 614411.
ari.mar.

Seguici sui nostri canali