Ciclo di conferenze su "La Grande Guerra e l'Italia"

Ciclo di conferenze su "La Grande Guerra e l'Italia"
Altro 17 Agosto 2015 ore 20:30

NOVARA - La Provincia di Novara segnala un'interessante opportunità di formazione e approfondimento: si tratta  del ciclo di conferenze 'La Grande Guerra e l'Italia: relazioni internazionali, aspetti storici e culturali' si terrà che dal 7 all'11 settembre a Strasburgo ed è promossa dal Consolato Generale d'Italia a Metz e dall'Istituto Italiano di Cultura a Strasburgo. La scuola estiva internazionale si rivolge a studenti, laureati, dottorandi, dottori di ricerca, politologi, docenti di relazioni internazionali, di storia, di letteratura italiana, studiosi di cultura italiana, giovani interessati alle carriere internazionali, funzionari internazionali, funzionari e dirigenti delle amministrazioni pubbliche e delle istituzioni storico-culturali, militari, semplici appassionati che desiderino approfondire i temi della Grande Guerra, da un punto di vista internazionalistico, storico e culturale. L'iniziativa è gratuita per i dipendenti delle pubbliche amministrazioni italiane.
Le conferenze saranno affiancate da attività culturali e formative integrative, quali una retrospettiva cinematografica sulla Grande Guerra e visite guidate e conferenze presso le istituzioni europee aventi sede a Strasburgo.
Il termine per la presentazione delle candidature è il 31 agosto.
Per maggiori informazioni e per la partecipazione consultare il sito della Provincia di Novara.
v.s.

NOVARA - La Provincia di Novara segnala un'interessante opportunità di formazione e approfondimento: si tratta  del ciclo di conferenze 'La Grande Guerra e l'Italia: relazioni internazionali, aspetti storici e culturali' si terrà che dal 7 all'11 settembre a Strasburgo ed è promossa dal Consolato Generale d'Italia a Metz e dall'Istituto Italiano di Cultura a Strasburgo. La scuola estiva internazionale si rivolge a studenti, laureati, dottorandi, dottori di ricerca, politologi, docenti di relazioni internazionali, di storia, di letteratura italiana, studiosi di cultura italiana, giovani interessati alle carriere internazionali, funzionari internazionali, funzionari e dirigenti delle amministrazioni pubbliche e delle istituzioni storico-culturali, militari, semplici appassionati che desiderino approfondire i temi della Grande Guerra, da un punto di vista internazionalistico, storico e culturale. L'iniziativa è gratuita per i dipendenti delle pubbliche amministrazioni italiane.
Le conferenze saranno affiancate da attività culturali e formative integrative, quali una retrospettiva cinematografica sulla Grande Guerra e visite guidate e conferenze presso le istituzioni europee aventi sede a Strasburgo.
Il termine per la presentazione delle candidature è il 31 agosto.
Per maggiori informazioni e per la partecipazione consultare il sito della Provincia di Novara.
v.s.