Altro

Cinquemila euro raccolti per associazione Per Edo e associazione lotta al Neuroblastoma

Cinquemila euro raccolti per associazione Per Edo e associazione lotta al Neuroblastoma
Altro Novara, 02 Febbraio 2016 ore 08:46

NOVARA - A un anno dalla nascita, Nrb, il gruppo di harleysti dal cuore buono e con la solidarietà in primo piano, festeggia con un calendario, una mostra, 2.500 visitatori, un’asta benefica e 5000 euro devoluti alla famiglia del piccolo Edo e all'associazione per la Lotta al Neuroblastoma.

Grande successo e ben 140 partecipanti domenica sera 31 gennaio alla cena con asta benefica ospitata al ristorante Lord Byron di corso XXIII Marzo. Un compleanno alla loro maniera, degli Nrb, con tanto rumore e soprattutto un grande regalo, non per loro, ma per le associazioni per Edo e per la Lotta al Neuroblastoma.

Tra i presenti anche il primo cittadino di Novara, Andrea Ballarè, non ha voluto mancare e con lui l'assessore Rossano Pirovano. Presente anche il consigliere regionale Diego Sozzani, ma gli amici degli Nrb e di Casa Alessia sono stati davvero tanti.

Al termine della cena, con la simpatia dilagante di Paolo Simonotti, Carmelo Misano e Mr Magic Marino, ha preso il via l'asta delle tele ricavate dalle immagini scattate da Marina Caccia per il calendario Nrb & Casa Alessia, delle maglie di Garofalo e Faragò del Novara Calcio, di quelle di Sansonna e Guiggi dell'Igor Volley, nonché alcune opere che l'artista Tony Spanedda ha donato sposando l'iniziativa benefica del team.

Un primo compleanno davvero entusiasmante per chi l'ha organizzato e per chi l'ha vissuto anche solo nella serata finale. Un compleanno...buono! Il tutto in attesa del run benefico del 24 aprile, che prenderà il via da Novara per arrivare a Meina.

Intanto gli Nrb hanno effettuato l’ennesima donazione a un’associazione di volontariato. La prescelta è stata l’Abio Novara, l’associazione che, presieduta da Ilia Desiderati, segue i bambini in ospedale. Tante belle novità, quindi. E non è ancora finita.

Monica Curino


NOVARA - A un anno dalla nascita, Nrb, il gruppo di harleysti dal cuore buono e con la solidarietà in primo piano, festeggia con un calendario, una mostra, 2.500 visitatori, un’asta benefica e 5000 euro devoluti alla famiglia del piccolo Edo e all'associazione per la Lotta al Neuroblastoma.

Grande successo e ben 140 partecipanti domenica sera 31 gennaio alla cena con asta benefica ospitata al ristorante Lord Byron di corso XXIII Marzo. Un compleanno alla loro maniera, degli Nrb, con tanto rumore e soprattutto un grande regalo, non per loro, ma per le associazioni per Edo e per la Lotta al Neuroblastoma.

Tra i presenti anche il primo cittadino di Novara, Andrea Ballarè, non ha voluto mancare e con lui l'assessore Rossano Pirovano. Presente anche il consigliere regionale Diego Sozzani, ma gli amici degli Nrb e di Casa Alessia sono stati davvero tanti.

Al termine della cena, con la simpatia dilagante di Paolo Simonotti, Carmelo Misano e Mr Magic Marino, ha preso il via l'asta delle tele ricavate dalle immagini scattate da Marina Caccia per il calendario Nrb & Casa Alessia, delle maglie di Garofalo e Faragò del Novara Calcio, di quelle di Sansonna e Guiggi dell'Igor Volley, nonché alcune opere che l'artista Tony Spanedda ha donato sposando l'iniziativa benefica del team.

Un primo compleanno davvero entusiasmante per chi l'ha organizzato e per chi l'ha vissuto anche solo nella serata finale. Un compleanno...buono! Il tutto in attesa del run benefico del 24 aprile, che prenderà il via da Novara per arrivare a Meina.

Intanto gli Nrb hanno effettuato l’ennesima donazione a un’associazione di volontariato. La prescelta è stata l’Abio Novara, l’associazione che, presieduta da Ilia Desiderati, segue i bambini in ospedale. Tante belle novità, quindi. E non è ancora finita.

Monica Curino


Seguici sui nostri canali