Altro

Coldiretti Novara e Vco: menù creativi ‘a km zero’ per l’Epifania

Coldiretti Novara e Vco: menù creativi ‘a km zero’ per l’Epifania
Altro 04 Gennaio 2016 ore 15:26

NOVARA - Menù creativi, territoriali e a chilometro zero nella ‘calza della Befana’. A vincere è il riso nelle sue mille declinazioni: dai classici per i risotti, Carnaroli in testa, a quelli più particolari e colorati, come le varietà di riso nero ideali per insalate e contorni.

Ma non solo: ci sono anche i formaggi ad entrare ‘a chilometro zero’ negli ultimi menù delle feste, magari abbinati al miele del Novarese e del Vco (dal ‘millefiori’ per le stagionature più giovani a quello di castagno per le per quelli affinati più a lungo).

Non c’è vacanza per i produttori di Campagna Amica, che, proprio per le feste, hanno continuato ad assicurare prodotti di stagione e a chilometro zero a tutti i consumatori che hanno scelto di portare in tavola la filiera corta.

Ciò anche grazie all’ampio paniere gastronomico che distingue le due province: dal riso ai formaggi, alle erbe officinali e aromatiche, e poi ancora miele, ortofrutta, vino, carne, salumi: “Novara e Verbania sono le due città capoluogo e la presenza qui è importantissima: Novara è città di antica memoria rurale e grande storia, Verbania è, allo stesso tempo, capoluogo della provincia azzurra e destinazione turistica di importanza internazionale: sono molti infatti, i turisti di tutto il Centro Europa che anche per le vacanze invernali hanno scelto di trascorrere qualche giorno nella ‘città dei giardini’ con buone presenze dalla Germania e dai Paesi anglosassoni”.  

Con l’anno nuovo, intanto, si rinnova l’appuntamento con i Mercati Agricoli di Campagna Amica. Con i primi giorni di gennaio, gli imprenditori agricoli sono tornati l’Agrimercato di Novara (ieri, domenica 3 in largo Leonardi) mentre martedì 5 saranno a Verbania in piazza Ranzoni. In particolare, con le due amministrazioni comunali di Novara e Verbania è stata rinnovata l’intesa che consentirà, anche per il 2016, il prosieguo di un calendario già consolidato: a Novara ogni primo e terzo sabato del mese (prossimo appuntamento sarà il 17 gennaio in largo Leonardi) e a Verbania ogni primo martedì del mese.

“L’anno appena trascorso è stato denso di successi: abbiamo aperto gli Agrimercati di Verbania e Domodossola (quest’ultimo ogni secondo sabato del mese) e consolidato il doppio appuntamento con l’Agrimercato di Novara in largo Leonardo: ciò ha generato e accresciuto un ampio consenso tra la popolazione” dice il direttore della Coldiretti interprovinciale Gian Carlo Ramella.

“Sotto il marchio Campagna Amica si raggruppano le eccellenze prodotte dalle imprese agricole italiane: anche nelle nostre province la crescita è costante, come conferma il costante plauso dei consumatori, che giustamente vogliono portare in tavola prodotti sani, rintracciabili e garantiti” aggiunge Fabrizio Rizzotti, presidente dell’Associazione Agrimercato.

mo.c.


NOVARA - Menù creativi, territoriali e a chilometro zero nella ‘calza della Befana’. A vincere è il riso nelle sue mille declinazioni: dai classici per i risotti, Carnaroli in testa, a quelli più particolari e colorati, come le varietà di riso nero ideali per insalate e contorni.

Ma non solo: ci sono anche i formaggi ad entrare ‘a chilometro zero’ negli ultimi menù delle feste, magari abbinati al miele del Novarese e del Vco (dal ‘millefiori’ per le stagionature più giovani a quello di castagno per le per quelli affinati più a lungo).

Non c’è vacanza per i produttori di Campagna Amica, che, proprio per le feste, hanno continuato ad assicurare prodotti di stagione e a chilometro zero a tutti i consumatori che hanno scelto di portare in tavola la filiera corta.

Ciò anche grazie all’ampio paniere gastronomico che distingue le due province: dal riso ai formaggi, alle erbe officinali e aromatiche, e poi ancora miele, ortofrutta, vino, carne, salumi: “Novara e Verbania sono le due città capoluogo e la presenza qui è importantissima: Novara è città di antica memoria rurale e grande storia, Verbania è, allo stesso tempo, capoluogo della provincia azzurra e destinazione turistica di importanza internazionale: sono molti infatti, i turisti di tutto il Centro Europa che anche per le vacanze invernali hanno scelto di trascorrere qualche giorno nella ‘città dei giardini’ con buone presenze dalla Germania e dai Paesi anglosassoni”.  

Con l’anno nuovo, intanto, si rinnova l’appuntamento con i Mercati Agricoli di Campagna Amica. Con i primi giorni di gennaio, gli imprenditori agricoli sono tornati l’Agrimercato di Novara (ieri, domenica 3 in largo Leonardi) mentre martedì 5 saranno a Verbania in piazza Ranzoni. In particolare, con le due amministrazioni comunali di Novara e Verbania è stata rinnovata l’intesa che consentirà, anche per il 2016, il prosieguo di un calendario già consolidato: a Novara ogni primo e terzo sabato del mese (prossimo appuntamento sarà il 17 gennaio in largo Leonardi) e a Verbania ogni primo martedì del mese.

“L’anno appena trascorso è stato denso di successi: abbiamo aperto gli Agrimercati di Verbania e Domodossola (quest’ultimo ogni secondo sabato del mese) e consolidato il doppio appuntamento con l’Agrimercato di Novara in largo Leonardo: ciò ha generato e accresciuto un ampio consenso tra la popolazione” dice il direttore della Coldiretti interprovinciale Gian Carlo Ramella.

“Sotto il marchio Campagna Amica si raggruppano le eccellenze prodotte dalle imprese agricole italiane: anche nelle nostre province la crescita è costante, come conferma il costante plauso dei consumatori, che giustamente vogliono portare in tavola prodotti sani, rintracciabili e garantiti” aggiunge Fabrizio Rizzotti, presidente dell’Associazione Agrimercato.

mo.c.