Con la Lilt “La prevenzione sconfigge il cancro”

Con la Lilt “La prevenzione sconfigge il cancro”
Altro 17 Marzo 2015 ore 22:10

NOVARA – “La prevenzione sconfigge il cancro. Passaparola”.
E’ questo lo slogan della XIV Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica, promossa dalla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (Lilt), che ha come obiettivi primari la corretta informazione e la sensibilizzazione, in tema, appunto, di prevenzione.

NOVARA – “La prevenzione sconfigge il cancro. Passaparola”. E’ questo lo slogan della XIV Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica, promossa dalla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (Lilt), che ha come obiettivi primari la corretta informazione e la sensibilizzazione, in tema, appunto, di prevenzione.
Studi e ricerche a livello internazionale hanno confermato che sane abitudini alimentari e corretti stili di vita sono un efficace strumento di prevenzione oncologica. Oltre un terzo dei tumori ed altre malattie croniche degenerative, infatti, non si svilupperebbero in presenza di una dieta equilibrata, eliminando il fumo, riducendo il consumo di alcol e l’esposizione imprudente ai raggi solari. Corretti stili di vita, insomma, unitamente ad azioni di diagnosi precoce, potrebbero portare alla guarigione oltre l’80 per cento dei malati di tumore. Un numero importante di studi, poi, dimostra anche quanto i bambini e gli adolescenti in eccesso di peso abbiano un rischio maggiore di sviluppare vari tipi di neoplasie, oltre che diabete e malattie cardiovascolari.
Non a caso alla Dieta Mediterranea, ricca di frutta fresca, di verdura e povera di grassi, è riconosciuto il ruolo di “regina della prevenzione” e l’olio extravergine d’oliva, ricco di sostanze benefiche, è ancora “simbolo” della “Settimana Nazionale della Prevenzione Oncologica”, al fianco di cinque testimonial d’eccezione. A livello nazionale, in rappresentanza del mondo della buona tavola, dello sport, dello spettacolo e della cultura hanno deciso di prestare il proprio volto alla campagna lo chef stellato Heinz Beck, la campionessa mondiale di salto in lungo Fiona May, i cantanti Gigi D’Alessio e Anna Tatangelo e la giornalista Rai Maria Grazia Capulli.
L’olio extra vergine d’oliva è fonte preziosa di trigliceridi e di energia di elevatissima qualità ed è capace di aumentare di 400 volte le difese immunitarie. E’ ricco di vitamine ed è un potente antiossidante che contrasta i radicali liberi, primi responsabili dell’invecchiamento delle cellule. Protegge dalle malattie cardiovascolari e svolge un’azione benefica nello sviluppo del sistema nervoso; difende da alcuni tipi di tumori, soprattutto quello della mammella, dello stomaco, del colon-retto e della prostata, ma anche del cavo orale, della faringe e dell’esofago. Infine, preserva da diverse patologie infiammatorie cutanee ed è particolarmente indicato nella gravidanza.

Anche la Lilt di Novara propone diversi momenti durante la “Settimana Nazionale della Prevenzione Oncologica”.
Sabato 21 marzo i volontari Lilt saranno presenti nei locali del Centro Commerciale San Martino di Novara offrendo, in cambio di un modesto contributo a sostegno delle attività promosse dalla Lilt, la tradizionale bottiglia di olio extravergine di oliva, unitamente ad un apposito opuscolo ricco di informazioni sui corretti stili di vita. Domenica 22 Marzo, il gazebo sarà presente a Nibbiola, nei luoghi in cui si terrà la Rievocazione Storica della Battaglia della Bicocca, dalle 9.30 alle 18.
Martedì 24 marzo, nell’ambito del progetto “Tutti uniti per la vita”, Lilt Novara in collaborazione con la sezione Soci Coop Novara e con il sostegno dell’Azienda Ospedaliero – Universitaria “Maggiore della Carità” di Novara, propone la conferenza, aperta al pubblico, “Il piacere della salute: …dalla tavola …alla palestra”; un momento di confronto e riflessione di stampo divulgativo, utile a tutti. Interverranno la Dott. Giuseppina Gambaro, presidente Lilt Novara sull’argomento “La prevenzione primaria”, il Dott. Federico D’Andrea, Direttore S.C.D.O Dietetica e Nutrizione Clinica che affronterà l’argomento “La prevenzione inizia a tavola” e il Prof. Carlo Cisari, Direttore S.C.D.U. Fisiatria che tratterà il tema “Attività fisica e prevenzione”. Ingresso libero.
A questo primo incontro seguiranno due lezioni di un Corso di cucina sul tema (fissate per venerdì 10 aprile e venerdì 24 aprile dalle 17.30 alle 19, ad un costo di 10 euro per serata che sarà interamente devoluto alla sezione Lilt Novara Onlus). Durante la conferenza sarà possibile iscriversi al corso; per ulteriori informazioni rivolgersi al Box Soci dell’Ipercoop di Novara.
Venerdì 27 Marzo alle 21 nella Casa Comunale di Terdobbiate, la Presidente Lilt, Dott.ssa Giuseppina Gambaro terrà una conferenza sulla prevenzione oncologica e sui corretti stili di vita da adottare, presentando le finalità e le iniziative della Lilt. Con l’occasione sarà presentata al pubblico anche la nuova fiduciaria di Terdobbiate, Stefania Ferraresi, che diverrà riferimento importante per la zona del Basso Novarese..
La chiusura della campagna sarà, come tradizione, in piazza: Domenica 29 marzo il gazebo Lilt con le informazioni e la possibilità di offerta per l’olio sarà posizionato nella centralissima Piazza delle Erbe a Novara.
Così come la “Campagna Nastro Rosa”, anche la “Settimana Nazionale della Prevenzione Oncologica” è un momento di grande dispendio di risorse e di energie che non sarebbe possibile senza il coinvolgimento dei preziosissimi volontari dell’Associazione.

mo.c.