Con l’associazione cristiana Gta di Novara, iniziativa “Famiglia felice”

Altro 16 Aprile 2015 ore 19:29

NOVARA - Altra iniziativa da parte dell’associazione Cristiana Gta di Novara, presieduta da Salvatore Costanzo.

Dopo i progetti attivati lo scorso Natale, un concerto e una raccolta di abiti per chi è in difficoltà, questa volta a mettersi in moto è l’area che si dedica ai più piccoli di età compresa tra 3 e 11 anni. Proprio per loro e per le loro famiglie è stato ideata una manifestazione in programma sabato 18 aprile, dalle 15,30, nei locali dell’associazione, in via dell’Artigianato 14. 

Titolo della kermesse, “Famiglia felice”.

La mascotte dell’associazione darà il benvenuto a tutti coloro che interverranno e, a seguire, i piccoli protagonisti saranno coinvolti in uno spettacolo di puppets, trucca bimbi, balloon art e tante altri attività divertenti. Nel frattempo i genitori saranno intrattenuti da una conferenza sul tema “La famiglia”. 

Seguirà la merenda, prima della conclusione della festa e dei saluti. A patrocinare l’evento, il Consiglio regionale del Piemonte, la Regione Piemonte e la Provincia di Novara. 

mo.c.


NOVARA - Altra iniziativa da parte dell’associazione Cristiana Gta di Novara, presieduta da Salvatore Costanzo.

Dopo i progetti attivati lo scorso Natale, un concerto e una raccolta di abiti per chi è in difficoltà, questa volta a mettersi in moto è l’area che si dedica ai più piccoli di età compresa tra 3 e 11 anni. Proprio per loro e per le loro famiglie è stato ideata una manifestazione in programma sabato 18 aprile, dalle 15,30, nei locali dell’associazione, in via dell’Artigianato 14. 

Titolo della kermesse, “Famiglia felice”.

La mascotte dell’associazione darà il benvenuto a tutti coloro che interverranno e, a seguire, i piccoli protagonisti saranno coinvolti in uno spettacolo di puppets, trucca bimbi, balloon art e tante altri attività divertenti. Nel frattempo i genitori saranno intrattenuti da una conferenza sul tema “La famiglia”. 

Seguirà la merenda, prima della conclusione della festa e dei saluti. A patrocinare l’evento, il Consiglio regionale del Piemonte, la Regione Piemonte e la Provincia di Novara. 

mo.c.