Altro

Con Sos Antiplagio, festa per i diritti dei bambini. Presentato il programma

Con Sos Antiplagio, festa per i diritti dei bambini. Presentato il programma
Altro 06 Maggio 2015 ore 16:28

NOVARA - “La nuova sfida per il volontariato che si occupa di problemi dell’infanzia sono i piccoli profughi che arrivano in Italia senza più i genitori”.

E’ la scommessa lanciata al volontariato sociale novarese dal consigliere alle Politiche sociali della Provincia di Novara, Tino Zampogna, durante la conferenza stampa di presentazione delle iniziative legate alla Festa per i diritti dei bambini, presentata martedì in Provincia dall’associazione Sos Antiplagio.

“Le associazioni hanno il compito di mantenere alta l’attenzione e di aiutare le istituzioni ad accogliere, a rendere migliore la vita dei bambini, anche di quelli stranieri. E in un momento come questo dove le risorse sono molto poche, credo che una iniziativa pensata per offrire aiuto e difesa ai più deboli, debba essere ampliata a tutti coloro che si trovano in difficoltà. Perché vivere sereni è un diritto di tutti e ora come ora l’emergenza principale riguarda l’accoglienza di chi fugge da guerra e dittatura”.

Così la Festa per i diritti dei bambini (prevista domenica 17 maggio, dalle 15 presso il Teatro e la piazza del Sacro Cuore a Novara), momento conclusivo di una serie di iniziative rivolte ai minori coordinate dall’associazione Sos Antiplagio, assumerà un profondo valore simbolico.

“Grazie ad una iniziativa che ha beneficiato del contributo della Provincia – spiega Giovanni Ristuccia, presidente di Sos Antiplagio – dallo scorso novembre abbiamo proposto percorsi formativi e laboratori artistici che hanno coinvolto circa 200 bambini, con cinque istituti scolastici tra Novara e Cameri e diverse associazioni partner”.

Il risultato di questo percorso porterà alla Festa per i diritti dei bambini in programma nella seconda metà di maggio, una giornata ricca di momenti di spettacolo, durante la quale sarà anche inaugurata la mostra “La vita del bambino e i suoi diritti”, visitabile dal 15 al 17 maggio presso i locali dell’Oratorio Sacro Cuore.

mo.c.


NOVARA - “La nuova sfida per il volontariato che si occupa di problemi dell’infanzia sono i piccoli profughi che arrivano in Italia senza più i genitori”.

E’ la scommessa lanciata al volontariato sociale novarese dal consigliere alle Politiche sociali della Provincia di Novara, Tino Zampogna, durante la conferenza stampa di presentazione delle iniziative legate alla Festa per i diritti dei bambini, presentata martedì in Provincia dall’associazione Sos Antiplagio.

“Le associazioni hanno il compito di mantenere alta l’attenzione e di aiutare le istituzioni ad accogliere, a rendere migliore la vita dei bambini, anche di quelli stranieri. E in un momento come questo dove le risorse sono molto poche, credo che una iniziativa pensata per offrire aiuto e difesa ai più deboli, debba essere ampliata a tutti coloro che si trovano in difficoltà. Perché vivere sereni è un diritto di tutti e ora come ora l’emergenza principale riguarda l’accoglienza di chi fugge da guerra e dittatura”.

Così la Festa per i diritti dei bambini (prevista domenica 17 maggio, dalle 15 presso il Teatro e la piazza del Sacro Cuore a Novara), momento conclusivo di una serie di iniziative rivolte ai minori coordinate dall’associazione Sos Antiplagio, assumerà un profondo valore simbolico.

“Grazie ad una iniziativa che ha beneficiato del contributo della Provincia – spiega Giovanni Ristuccia, presidente di Sos Antiplagio – dallo scorso novembre abbiamo proposto percorsi formativi e laboratori artistici che hanno coinvolto circa 200 bambini, con cinque istituti scolastici tra Novara e Cameri e diverse associazioni partner”.

Il risultato di questo percorso porterà alla Festa per i diritti dei bambini in programma nella seconda metà di maggio, una giornata ricca di momenti di spettacolo, durante la quale sarà anche inaugurata la mostra “La vita del bambino e i suoi diritti”, visitabile dal 15 al 17 maggio presso i locali dell’Oratorio Sacro Cuore.

mo.c.