Altro

Cordoglio dell'Ain per la scomparsa di Giampaolo Ferrari

Cordoglio dell'Ain per la scomparsa di Giampaolo Ferrari
Altro 18 Aprile 2016 ore 15:04

NOVARA - «Con Giampaolo Ferrari scompare una figura di imprenditore ammirevole, di cui vogliamo ricordare, con riconoscenza, lo spirito innovativo, la lungimiranza e la generosità. La sua scomparsa è una grande perdita per il territorio novarese, al cui sviluppo, economico e sociale, ha dato un contributo significativo ed esemplare». Con queste parole il presidente e il direttore dell’Associazione Industriali di Novara, Fabio Ravanelli e Aureliano Curini, ricordano l’amministratore delegato della Comoli, Ferrari & C. Spa, morto la notte scorsa. 
«Siamo vicini alla famiglia in questo momento triste - aggiungono Ravanelli e Curini -, insieme alla Giunta, al Consiglio direttivo e alla struttura operativa dell'Ain, e ricorderemo sempre, con affetto e rispetto, la sua capacità di coniugare ineccepibili doti manageriali a sensibilità e umanità davvero uniche». 
I funerali si svolgeranno mercoledì 19 aprile alle ore 15.30 nella chiesa di San Martino. 
v.s.

NOVARA - «Con Giampaolo Ferrari scompare una figura di imprenditore ammirevole, di cui vogliamo ricordare, con riconoscenza, lo spirito innovativo, la lungimiranza e la generosità. La sua scomparsa è una grande perdita per il territorio novarese, al cui sviluppo, economico e sociale, ha dato un contributo significativo ed esemplare». Con queste parole il presidente e il direttore dell’Associazione Industriali di Novara, Fabio Ravanelli e Aureliano Curini, ricordano l’amministratore delegato della Comoli, Ferrari & C. Spa, morto la notte scorsa. 
«Siamo vicini alla famiglia in questo momento triste - aggiungono Ravanelli e Curini -, insieme alla Giunta, al Consiglio direttivo e alla struttura operativa dell'Ain, e ricorderemo sempre, con affetto e rispetto, la sua capacità di coniugare ineccepibili doti manageriali a sensibilità e umanità davvero uniche». 
I funerali si svolgeranno mercoledì 19 aprile alle ore 15.30 nella chiesa di San Martino. 
v.s.