Altro

Dalla Provincia, progetto contro la dispersione scolastica rivolto a studenti stranieri

Dalla Provincia, progetto contro la dispersione scolastica rivolto a studenti stranieri
Altro 22 Ottobre 2015 ore 22:23

NOVARA – E’ partito il progetto contro la dispersione scolastica dei ragazzi stranieri dal titolo “Studenti oggi nuovi cittadini europei domani”, in parte finanziato con fondi della Provincia per 8.600 euro.

Per l’occasione sono già stati avviati 3 corsi: uno all’Ipsia Bellini, dove arrivano gli studenti del Bellini e del Fauser, per complessivi 19 ragazzi, un corso al Ravizza per altri 14 e, quindi, a Borgomanero, dove frequentano i ragazzi di Gozzano e Arona, per complessivi 15 studenti.
Grazie all’ottima collaborazione dei docenti referenti e allo staff dell’iniziativa, fanno sapere dalla Provincia, stanno emergendo anche molte situazioni non conosciute.

Si tratta di un progetto fortemente voluto dalla consigliera provinciale con delega all’Istruzione, Emanuela Allegra, sempre nell’ottica del contenimento della dispersione scolastica e dela prevenzione al disagio.

mo.c.

NOVARA – E’ partito il progetto contro la dispersione scolastica dei ragazzi stranieri dal titolo “Studenti oggi nuovi cittadini europei domani”, in parte finanziato con fondi della Provincia per 8.600 euro.

Per l’occasione sono già stati avviati 3 corsi: uno all’Ipsia Bellini, dove arrivano gli studenti del Bellini e del Fauser, per complessivi 19 ragazzi, un corso al Ravizza per altri 14 e, quindi, a Borgomanero, dove frequentano i ragazzi di Gozzano e Arona, per complessivi 15 studenti.
Grazie all’ottima collaborazione dei docenti referenti e allo staff dell’iniziativa, fanno sapere dalla Provincia, stanno emergendo anche molte situazioni non conosciute.

Si tratta di un progetto fortemente voluto dalla consigliera provinciale con delega all’Istruzione, Emanuela Allegra, sempre nell’ottica del contenimento della dispersione scolastica e dela prevenzione al disagio.

mo.c.