Degusto, chef stellati in centro città

Degusto, chef stellati in centro città
26 Marzo 2015 ore 14:21

NOVARA – Da domani e sino a domenica ritorna in centro a Novara l’evento di enogastronomia Degusto, con le due cene “stellate” alla Sala Borsa, le specialità di Street food in piazza Puccini e la fiera regionale di enogastronomia nell’area pedonale di piazza Martiri e sotto il portico di Palazzo Orelli.

NOVARA – Da domani e sino a domenica ritorna in centro a Novara l’evento di enogastronomia Degusto, con le due cene “stellate” alla Sala Borsa, le specialità di Street food in piazza Puccini e la fiera regionale di enogastronomia nell’area pedonale di piazza Martiri e sotto il portico di Palazzo Orelli.

Le cene stellate

Grande successo per le due cene di Degusto di domani e sabato alla Sala Borsa di Novara. I posti a tavola sono, infatti, già tutti prenotati e, pur aumentati da 250 a 300, hanno lasciato una lunga lista d’attesa di quanti avrebbero voluto degustare i menu cucinati da tredici chef, sei stellati Michelin. Per i buongustai ci saranno, comunque, tante altre occasioni per trascorrere un week-end all’insegna del buon cibo, visto il ricco programma di appuntamenti.

Street food

Da domani fino a domenica, dalle 10 alle 24, torna in piazza Puccini, per il terzo anno consecutivo, l’Associazione Street food, con una ventina di attività di somministrazione di cibi di strada regionali: olive ascolane, panino con il lampredotto, bombette pugliesi, panegacci toscani, torta fritta, panini di mare… Una festa per gli amanti della buona cucina e per chi vuole regalarsi una pausa inconsueta. Domani sera e sabato sera ci sarà anche intrattenimento musicale dal vivo.

Fiera regionale

Si svolgerà sabato e domenica, dalle 9 alle 20, sotto il portico di Palazzo Orelli, in via F.lli Rosselli e nell’area pedonale di piazza Martiri, la Fiera regionale. Una quarantina di aziende agricole, artigianali e commerciali provenienti da tutto il Piemonte, proporranno prodotti dolci e salati da gustare e da acquistare. Come sempre, variegata è la proposta enogastronomica, che offre sia i prodotti della tradizione e sia quelli più innovativi: dai salumi ai formaggi, dai vini doc e docg alle confetture artigianali, dai biscotti alle creazioni in cioccolato.

Degusto street

E’ la novità di questa edizione. Si tratta del pranzo di domenica, una formula easy e sicuramente gradita ai novaresi. Sotto i portici di Palazzo Orelli, di fronte a piazza Martiri, sarà possibile gustare informalmente tre piatti della cucina piemontese (la paniscia, il tapulòn, la torta con gli amaretti) oppure acquistarli per asporto. Questa novità consentirà, pur mantenendo il medesimo livello qualitativo dei piatti e del servizio, di condividere con la città un evento che, dopo sei anni, ha necessità di uscire dai confini della Sala Borsa per soddisfare le tante richieste di partecipazione. Popolari i prezzi: 5 euro la paniscia, 5 euro il tapulòn, 3 euro la torta e 2 euro il calice di vino. Ideato e organizzato da Ascom Confcommercio a partire dal 2009, Degusto si conferma, alla sua settima edizione, come il più importante appuntamento gastronomico per la città di Novara. Tutto è pronto per dare il via alla kermesse, resta solo l’incognita meteo, ma le previsioni, per ora, sono buone.

s.d.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità