Altro

Domenica gli Juniores in corsa nella Novara-Suno

Domenica gli Juniores in corsa nella Novara-Suno
Altro 15 Aprile 2016 ore 00:41

Tutto pronto per il debutto del Velo Club Novarese in calendario per domenica 17 .Se lo scorso 3 aprile c'era stat oil “vernissage” della categoria Allievi con il Gp Resistenza organizzato dalla Società ciclistica Castellettese ,domenica prossima toccherà agli Juniores (17-18 anni) esordire sulle strade di casa nostra con l'ormai classica Novara- Suno. Intanto qualche novità anch ein seno allo stesso Velo Club Novarese che quest'anno ha un nuovo presidente nella persona dell'imprenditor e50enne Roberto Taruffo, novarese. La vecchia guardia sarà comunque ben rappresentata dallo stesso Mario Giaccone, presidente onorario nonchè memoria storica dello stesso Velo Club, il quale sarà affianc

Tutto pronto per il debutto del Velo Club Novarese in calendario per domenica 17 .Se lo scorso 3 aprile c'era stat oil “vernissage” della categoria Allievi con il Gp Resistenza organizzato dalla Società ciclistica Castellettese ,domenica prossima toccherà agli Juniores (17-18 anni) esordire sulle strade di casa nostra con l'ormai classica Novara- Suno. Intanto qualche novità anch ein seno allo stesso Velo Club Novarese che quest'anno ha un nuovo presidente nella persona dell'imprenditor e50enne Roberto Taruffo, novarese. La vecchia guardia sarà comunque ben rappresentata dallo stesso Mario Giaccone, presidente onorario nonchè memoria storica dello stesso Velo Club, il quale sarà affiancato dai due vice presidenti Armando Baruto e Roberto Besana, oltre che da Giancarlo Sacchetti. Il trio Giaccone-Baruto-Sacchetti si occuperà anche della preparazione sportiva dei corridori che vanno a comporre le due squadra di Esordienti (8) ed Allievi (4). Al team novarese sta arrivando una vera e propria valangad i iscrizioni per l'attesissima Novara-Suno: addirittura 248 il numero degli aspiranti a questa corsa che lo scorso anno ha visto il successo in volata di Sergey Rostovtiev (Team Giorgi) davanti a Fabio Martinetti (Esperia Piasco) e Stefano Moro (Ciclistica Trevigiani).

La carovana si muoverà da Novara all'altezza del Bar Corallo e proseguirà ad andatura turistica fino a Veveri dove sarà data, alle 9, la partenzavolante. Il solito tragitto per arrivare fino a Suno dove sarà bagarre lungo un insidioso circuito di km 9 e 700 metri che sarà ripetuto 8 volte per un totale di km 105. Ricordiamo che soltanto 7 giorni più tardi, cioè domenica 24, ci sarà poi, sempre per gli Juniores, il Giro della Castellania del lago d'Orta con partenza da Pettenasco ed arrivo sulle alture di Pratolungo; mentre domenica 15 maggio gli stessi Juniores concluderanno il loro trittico in terra novarese con il Trofeo Città di Borgomanero. La Novara-Suno (Memorial Pier Francesco Tosi) giunge quest'anno alla sua edizione numero 28.

Sandro Bottelli