Altro

Due promesse dello sport novarese premiate in Municipio

Due promesse dello sport novarese premiate in Municipio
Altro 21 Ottobre 2015 ore 17:18

NOVARA - Due giovani promesse dello sport novarese sono state premiate questo pomeriggio in Municipio. In una pausa dei lavori del consiglio comunale, il sindaco Andrea Ballarè e l'assessore allo sport Rossano Pirovano (presente anche l'assessore alla cultura Paola Turchelli) hanno consegnato infatti una targa ricordo a due giovani atlete novaresi che si sono distinte in competizioni sportive nazionali ed internazionali.
Le due atlete sono Linda Olivieri, campionessa italiana allieve di atletica leggera nella specialità dei 400 metri ad ostacoli, vittoria che le ha consentito di partecipare anche ai campionati del mondo disputatisi in Colombia, e Carlotta Andorno, campionessa europea under 16 di softball con la nazionale italiana che ha battuto nello scorso luglio in finale la Repubblica Ceca.
v.s.

 

NOVARA - Due giovani promesse dello sport novarese sono state premiate questo pomeriggio in Municipio. In una pausa dei lavori del consiglio comunale, il sindaco Andrea Ballarè e l'assessore allo sport Rossano Pirovano (presente anche l'assessore alla cultura Paola Turchelli) hanno consegnato infatti una targa ricordo a due giovani atlete novaresi che si sono distinte in competizioni sportive nazionali ed internazionali.
Le due atlete sono Linda Olivieri, campionessa italiana allieve di atletica leggera nella specialità dei 400 metri ad ostacoli, vittoria che le ha consentito di partecipare anche ai campionati del mondo disputatisi in Colombia, e Carlotta Andorno, campionessa europea under 16 di softball con la nazionale italiana che ha battuto nello scorso luglio in finale la Repubblica Ceca.
v.s.