Altro

Ecco la nuova residenza universitaria “Castalia” (fotogallery)

Ecco la nuova residenza universitaria “Castalia” (fotogallery)
Altro Novara, 27 Febbraio 2016 ore 04:37

NOVARA- E’ stata presentata ieri mattina “Castalia”, la nuova residenza per studenti dell’Università del Piemonte orientale, collocata nel complesso Perrone. Hanno partecipato il rettore Cesare Emanuel, il sindaco Andrea Ballarè, il presidente dell'EDiSU (ente regionale per il diritto allo studio universitario) Marta Levi, l'architetto Roberta Cabiati, membro della Commissione ministeriale (MIUR) per alloggi e residenze universitarie  e l'assessore regionale Monica Cerutti oltre ad altre autorità come l’assessore regionale Augusto Ferrari e il senatore Sergio Vedovato. Presenti anche alcuni studenti stranieri che soggiornano nella residenza che hanno ringraziato le autorità e fatto loro i complimenti per la struttura. Struttura che è in funzione dal 12 febbraio e occupa una superficie di 2.000 mq. Dispone di 55 camere singole e 14 doppie per un totale di 83 posti letto di 8 per utenti con disabilità. Le camere sono dotate di frigorifero, bagno con doccia, collegamento internet con cavo Lan. Agli studenti è anche fornita la biancheria e possono usufruire di una lavanderia/stireria, di una cucina, un locale deposito, postazioni Internet, sala polivalente, sala conversazione, tv, musica; sala studio, reception diurna e notturna, parcheggio biciclette. 

Fotoservizio Valentina Sarmenghi 

 

Leggi di più sul Corriere di Novara di sabato 27 febbraio 2016 

NOVARA- E’ stata presentata ieri mattina “Castalia”, la nuova residenza per studenti dell’Università del Piemonte orientale, collocata nel complesso Perrone. Hanno partecipato il rettore Cesare Emanuel, il sindaco Andrea Ballarè, il presidente dell'EDiSU (ente regionale per il diritto allo studio universitario) Marta Levi, l'architetto Roberta Cabiati, membro della Commissione ministeriale (MIUR) per alloggi e residenze universitarie  e l'assessore regionale Monica Cerutti oltre ad altre autorità come l’assessore regionale Augusto Ferrari e il senatore Sergio Vedovato. Presenti anche alcuni studenti stranieri che soggiornano nella residenza che hanno ringraziato le autorità e fatto loro i complimenti per la struttura. Struttura che è in funzione dal 12 febbraio e occupa una superficie di 2.000 mq. Dispone di 55 camere singole e 14 doppie per un totale di 83 posti letto di 8 per utenti con disabilità. Le camere sono dotate di frigorifero, bagno con doccia, collegamento internet con cavo Lan. Agli studenti è anche fornita la biancheria e possono usufruire di una lavanderia/stireria, di una cucina, un locale deposito, postazioni Internet, sala polivalente, sala conversazione, tv, musica; sala studio, reception diurna e notturna, parcheggio biciclette. 

Fotoservizio Valentina Sarmenghi 

>>> CLICCA PER VEDERE LE IMMAGINI DELLA FOTOGALLERY

Leggi di più sul Corriere di Novara di sabato 27 febbraio 2016 

Seguici sui nostri canali