Altro

Enzo Iacchetti a Novara per aiutare il piccolo Edo

Enzo Iacchetti a Novara per aiutare il piccolo Edo
Altro 15 Maggio 2015 ore 09:15

NOVARA - «Sono molto felice di poter essere a Novara  venerdì prossimo per un evento benefico, per aiutare il piccolo Edo. So che Novara è una città generosa, che si fa coinvolgere in iniziative di questo genere e spero in una grande risposta per aiutare questo bambino che sta lottando ogni giorno». Enzo Iacchetti (nella foto) ha annunciato dai microfoni di Radio Onda, durante la trasmissione condotta da Flavio Pavia e Massimo Corsano, la sua partecipazione alla serata organizzata per oggi in piazza Martiri, allo “049”, dall’associazione “Grazie Edo, uniamo le forze” che, da ormai due anni, lavora per aiutare il piccolo e la sua famiglia.

«Sarà un’asta benefica – spiega il presidente dell’associazione, Duccio Zonca – in cui banditore d’eccezione sarà Enzo. Cose metteremo in palio? Di tutto, dalle bici a budget del Novara Calcio».

La società azzurra, infatti, ha già dato la sua adesione e sarà presente all’evento con una rappresentanza, collaborazione garantita anche dai ragazzi di “The Urban Den”.  Insomma toccherà ad Enzo Iacchetti rendere accattivante ogni articolo per convincere i novaresi a comprarlo.

«Lo faccio volentieri – ribadisce ancora l’attore comico, al telefono dall’aeroporto – perché conosco benissimo la situazione e altrettanto bene Duccio. Già ora, durante i miei spettacoli (il suo “Chiedo scusa Gaber” ha già superato le 140 rappresentazioni  in tutta Italia), il ricavato dei cd che metto in vendita va all’associazione».

La serata inizierà alle 19. «Confidiamo molto nella generosità dei novaresi  - conclude Duccio Zonca che è anche il massofisioterapista di Edo – perché è importante dare uno spiraglio di fiducia a Edo e alla sua famiglia. Purtroppo in seguito al suo incidente la situazione si è fatta subito drammatica, ora notiamo dei continui piccoli miglioramenti, ma non  basta. Abbiamo davvero bisogno di tutti». 

s.d.

NOVARA - «Sono molto felice di poter essere a Novara  venerdì prossimo per un evento benefico, per aiutare il piccolo Edo. So che Novara è una città generosa, che si fa coinvolgere in iniziative di questo genere e spero in una grande risposta per aiutare questo bambino che sta lottando ogni giorno». Enzo Iacchetti (nella foto) ha annunciato dai microfoni di Radio Onda, durante la trasmissione condotta da Flavio Pavia e Massimo Corsano, la sua partecipazione alla serata organizzata per oggi in piazza Martiri, allo “049”, dall’associazione “Grazie Edo, uniamo le forze” che, da ormai due anni, lavora per aiutare il piccolo e la sua famiglia.

«Sarà un’asta benefica – spiega il presidente dell’associazione, Duccio Zonca – in cui banditore d’eccezione sarà Enzo. Cose metteremo in palio? Di tutto, dalle bici a budget del Novara Calcio».

La società azzurra, infatti, ha già dato la sua adesione e sarà presente all’evento con una rappresentanza, collaborazione garantita anche dai ragazzi di “The Urban Den”.  Insomma toccherà ad Enzo Iacchetti rendere accattivante ogni articolo per convincere i novaresi a comprarlo.

«Lo faccio volentieri – ribadisce ancora l’attore comico, al telefono dall’aeroporto – perché conosco benissimo la situazione e altrettanto bene Duccio. Già ora, durante i miei spettacoli (il suo “Chiedo scusa Gaber” ha già superato le 140 rappresentazioni  in tutta Italia), il ricavato dei cd che metto in vendita va all’associazione».

La serata inizierà alle 19. «Confidiamo molto nella generosità dei novaresi  - conclude Duccio Zonca che è anche il massofisioterapista di Edo – perché è importante dare uno spiraglio di fiducia a Edo e alla sua famiglia. Purtroppo in seguito al suo incidente la situazione si è fatta subito drammatica, ora notiamo dei continui piccoli miglioramenti, ma non  basta. Abbiamo davvero bisogno di tutti». 

s.d.