Erogati dal Comune di Novara i contributi del “Caro affitti”

Erogati dal Comune di Novara i contributi del “Caro affitti”
Altro 21 Gennaio 2015 ore 14:52

NOVARA – Come preannunciato nello scorso dicembre dallo “Sportello Casa” di via Tornelli 5, sono state inviate in questi giorni, agli utenti aventi diritto, le lettere che indicano la somma da percepire per il bando “Caro affitti” dell’anno 2012.Coloro che hanno indicato l’Iban troveranno l’importo accreditato direttamente sul loro conto corrente bancario o postale, mentre coloro che hanno richiesto il pagamento in contanti (sotto i 1.000 euro) dovranno recarsi alla Tesoreria comunale, come indicato nella lettera loro inviata. Le famiglie coinvolte sono 210 e l’importo distribuito è di € 162.917,88.

E’ ancora aperto il bando per il “Caro Affitti” 2013: il termine per la presentazione della richiesta di contributo è il 26 gennaio alle ore 12 (per lettera o direttamente allo sportello).

NOVARA – Come preannunciato nello scorso dicembre dallo “Sportello Casa” di via Tornelli 5, sono state inviate in questi giorni, agli utenti aventi diritto, le lettere che indicano la somma da percepire per il bando “Caro affitti” dell’anno 2012.Coloro che hanno indicato l’Iban troveranno l’importo accreditato direttamente sul loro conto corrente bancario o postale, mentre coloro che hanno richiesto il pagamento in contanti (sotto i 1.000 euro) dovranno recarsi alla Tesoreria comunale, come indicato nella lettera loro inviata. Le famiglie coinvolte sono 210 e l’importo distribuito è di € 162.917,88.

E’ ancora aperto il bando per il “Caro Affitti” 2013: il termine per la presentazione della richiesta di contributo è il 26 gennaio alle ore 12 (per lettera o direttamente allo sportello).

Per la presentazione della richiesta dal 1° gennaio è necessario il nuovo modello Isee – Dsu, da richiedere ai Caaf. Poiché però i Caaf potrebbero avere difficoltà nel rilasciare la nuova dichiarazione, è consentito presentare la domande per il “Caro Affitti 2013” entro il 26 gennaio ed integrarlo poi con la nuova Dsu (Dichiarazione Sostitutiva Unica) entro il 26 febbraio.

Destinatari del bando, che usufruisce di fondi regionali, sono conduttori di abitazioni di edilizia privata intestatati di un contratto di locazione regolarmente registrato, relativo all’anno 2013, in possesso di Isee (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) non superiore a 6186 euro, in regola con i pagamenti dei canoni e quindi non in condizione di morosità. Il contributo massimo concedibile non potrà essere superiore a 3 mila euro. I contenuti del bando e la modulistica sono disponibili sul sito internet del comune di Novara.

v.s.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità