Altro

Fatture elettroniche: i Comuni del Borgomanerese si mettono al passo

Fatture elettroniche: i Comuni del Borgomanerese si mettono al passo
Altro Alto Novarese, 04 Febbraio 2015 ore 17:29

Dal 31 marzo 2015 scatterà l’obbligo di fatturazione elettronica verso tutte le Pubbliche Amministrazioni. In pratica a partire da tale data non sarà più possibile presentare fatture cartacee agli Enti Pubblici, Comuni inclusi, che accetteranno quindi esclusivamente documenti contabili emessi e trasmessi in formato digitale. Per questo diversi Comuni 

Dal 31 marzo 2015 scatterà l’obbligo di fatturazione elettronica verso tutte le Pubbliche Amministrazioni. In pratica a partire da tale data non sarà più possibile presentare fatture cartacee agli Enti Pubblici, Comuni inclusi, che accetteranno quindi esclusivamente documenti contabili emessi e trasmessi in formato digitale. Per questo diversi Comuni di Borgomanerese, Cusio e Bassa Sesia in questi giorni stanno avvisando i propri fornitori del cambio delle modalità di pagamento. In particolare, il Comune di Borgomanero ha adottato un codice univoco da apporre sulla fattura per identificare ogni singolo ufficio ed invita a visionare l’elenco sul proprio portale.

A proposito di fatturazione elettronica, per supportare le piccole e medie imprese e i professionisti che hanno rapporti di fornitura con la Pubblica Amministrazione, la Camera di Commercio di Novara organizza una giornata informativa giovedì 12 febbraio presso la sede camerale di via degli Avogadro a Novara. La partecipazione all’incontro è gratuita, previa iscrizione da comunicare entro martedì 10 febbraio alla Camera di Commercio – Settore Promozione (Tel. 0321.338.226; servizi.imprese@no.camcom.it).

l.pa.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter