Festa Angsa domenica 27 settembre a Novarello

Festa Angsa domenica 27 settembre a Novarello
Altro 25 Settembre 2015 ore 10:14

NOVARA - “Angsa 15 anni in campo” è il titolo dell’iniziativa in programma a Novarello domenica 27 settembre, dalle 10,30. Obiettivo, festeggiare l’importante traguardo tagliato dall’Angsa Novara-Vercelli onlus, realtà presieduta da Benedetta Demartis. L’iniziativa è sponsorizzata da Novara Calcio e Fondazione Banco Popolare di Novara, patrocinata dal Comune e da Cst Novara e Vco. L’evento è stato presentato giovedì da Demartis e Daniele Buzzegoli, giocatore azzurro che ha un bimbo autistico seguito al Centro di corso Risorgimento, dove l’Angsa segue 115 bambini e ragazzi dai 2 ai 30 anni. «Una giornata – ha detto Demartis – per festeggiare questi primi 15 anni e ringraziare tutti quelli che sinora ci hanno dato una mano. Saranno tutti presenti al convegno che apre la giornata e che sarà incentrato sulla recente legge sull’autismo, approvata il 5 agosto e che, pur se con qualche mancanza, è un punto di partenza. Un’iniziativa per tenere alta l’attenzione sulla malattia, che colpisce una persona su 100 in Italia. Ringrazio il Novara del costante sostegno». ‘Buba’ Buzzegoli: «Siamo noi che dobbiamo ringraziare l’Angsa per quello che fa con i nostri ragazzi e con le famiglie. Poche altre associazioni in Italia hanno questi livelli di eccellenza per l’autismo». Interverranno il sottosegretario agli Affari sociali, Franca Biondelli, Venera Padua, senatrice commissione sanità, relatrice della legge sull’autismo, la presidente nazionale Angsa, Liana Baroni, l’assessore regionale alle Politiche sociali, Augusto Ferrari. La mattinata sarà chiusa da una partita tra i giocatori azzurri e i bimbi.

mo.c.


NOVARA - “Angsa 15 anni in campo” è il titolo dell’iniziativa in programma a Novarello domenica 27 settembre, dalle 10,30. Obiettivo, festeggiare l’importante traguardo tagliato dall’Angsa Novara-Vercelli onlus, realtà presieduta da Benedetta Demartis. L’iniziativa è sponsorizzata da Novara Calcio e Fondazione Banco Popolare di Novara, patrocinata dal Comune e da Cst Novara e Vco. L’evento è stato presentato giovedì da Demartis e Daniele Buzzegoli, giocatore azzurro che ha un bimbo autistico seguito al Centro di corso Risorgimento, dove l’Angsa segue 115 bambini e ragazzi dai 2 ai 30 anni. «Una giornata – ha detto Demartis – per festeggiare questi primi 15 anni e ringraziare tutti quelli che sinora ci hanno dato una mano. Saranno tutti presenti al convegno che apre la giornata e che sarà incentrato sulla recente legge sull’autismo, approvata il 5 agosto e che, pur se con qualche mancanza, è un punto di partenza. Un’iniziativa per tenere alta l’attenzione sulla malattia, che colpisce una persona su 100 in Italia. Ringrazio il Novara del costante sostegno». ‘Buba’ Buzzegoli: «Siamo noi che dobbiamo ringraziare l’Angsa per quello che fa con i nostri ragazzi e con le famiglie. Poche altre associazioni in Italia hanno questi livelli di eccellenza per l’autismo». Interverranno il sottosegretario agli Affari sociali, Franca Biondelli, Venera Padua, senatrice commissione sanità, relatrice della legge sull’autismo, la presidente nazionale Angsa, Liana Baroni, l’assessore regionale alle Politiche sociali, Augusto Ferrari. La mattinata sarà chiusa da una partita tra i giocatori azzurri e i bimbi.

mo.c.