Altro

Festa del Donatore Avis: in 300 i premiati

Festa del Donatore Avis: in 300 i premiati
Altro 29 Ottobre 2015 ore 12:42

NOVARA - Circa 300 sono stati i donatori Avis premiati nella tradizionale Festa del Donatore, ospitata nell’Aula Magna dell’Università di via Perrone. Un’occasione in cui sono stati ricordati anche i 60 anni della sezione novarese avisina.
La consegna delle benemerenze è avvenuta alla presenza del presidente della sezione di Novara, Lorenzo Brusa, del presidente del Cst (l’ex Csv della provincia), Daniele Giaime, di Gianni Mancuso, da trent’anni donatore e presidente del gruppo interparlamentare dei donatori, e di altri rappresentanti avisini.
Le benemerenze consegnate sono state quella Oro con Diamante (consegnata alla cessazione dell’attività donazionale per raggiunti limiti d’età o per motivi di salute e l’effettuazione di almeno 120 donazioni), quattro i premiati; l’Oro con smeraldo (40 anni di iscrizione all’Avis e l’effettuazione di 80 donazioni oppure al compimento delle 100 donazioni), tre i premiati; l’Oro con rubino (30 anni di iscrizione Avis e 60 donazioni oppure al compimento delle 75), sette i premiati. E poi la Benemerenza in oro (20 anni di iscrizione e almeno 40 donazioni oppure 50 donazioni), 26 i donatori premiati alla festa. Consegnata anche la Benemerenza rossa argento dorato (10 anni di Avis e almeno 24 donazioni, altrimenti 36 donazioni) a 43 donatori; la Benemerenza blu (5 anni in Avis e 12 donazioni, altrimenti 16), a 72 donatori e la Verde (3 anni di iscrizione e 6 donazioni o al compimento di 8), a 134 donatori.

Monica Curino

Per saperne di più e leggere i nomi dei premiati, guarda l’articolo sul Corriere di Novara di giovedì 29 ottobre

NOVARA - Circa 300 sono stati i donatori Avis premiati nella tradizionale Festa del Donatore, ospitata nell’Aula Magna dell’Università di via Perrone. Un’occasione in cui sono stati ricordati anche i 60 anni della sezione novarese avisina.
La consegna delle benemerenze è avvenuta alla presenza del presidente della sezione di Novara, Lorenzo Brusa, del presidente del Cst (l’ex Csv della provincia), Daniele Giaime, di Gianni Mancuso, da trent’anni donatore e presidente del gruppo interparlamentare dei donatori, e di altri rappresentanti avisini.
Le benemerenze consegnate sono state quella Oro con Diamante (consegnata alla cessazione dell’attività donazionale per raggiunti limiti d’età o per motivi di salute e l’effettuazione di almeno 120 donazioni), quattro i premiati; l’Oro con smeraldo (40 anni di iscrizione all’Avis e l’effettuazione di 80 donazioni oppure al compimento delle 100 donazioni), tre i premiati; l’Oro con rubino (30 anni di iscrizione Avis e 60 donazioni oppure al compimento delle 75), sette i premiati. E poi la Benemerenza in oro (20 anni di iscrizione e almeno 40 donazioni oppure 50 donazioni), 26 i donatori premiati alla festa. Consegnata anche la Benemerenza rossa argento dorato (10 anni di Avis e almeno 24 donazioni, altrimenti 36 donazioni) a 43 donatori; la Benemerenza blu (5 anni in Avis e 12 donazioni, altrimenti 16), a 72 donatori e la Verde (3 anni di iscrizione e 6 donazioni o al compimento di 8), a 134 donatori.

> VEDI LA FOTOGALLERY 

Monica Curino

Per saperne di più e leggere i nomi dei premiati, guarda l’articolo sul Corriere di Novara di giovedì 29 ottobre