Festival Vegan: a Novara tre giorni “cruelty free”

Festival Vegan: a Novara tre giorni “cruelty free”
Altro 11 Luglio 2015 ore 03:41

NOVARA – E’ stato presentato a Palazzo Cabrino dagli organizzatori insieme all’assessore Sara Paladini e al capogruppo in Consiglio Comunale Roberto Brivitello, il programma della terza edizione del Festival Vegan Novaraveg che si terrà dal 17 al 19 luglio a Novara.
Venerdì 17 luglio in piazza Puccini alle 12 apertura degli stand di Street Food, all 17 dj set con DJ Marvin e alle 21.30 musica dal vivo con il concerto Riciclette + Rumor. Alla Barriera Albertina alle 17.30 workshop di creazione del mandala con Fabrizio Ferracin, artista che da anni si dedica allo studio e alla creazione di mandala strutturati sulla base dei numeri di Fibonacci e della Sezione Aurea (costo 15 euro).

NOVARA – E’ stato presentato a Palazzo Cabrino dagli organizzatori insieme all’assessore Sara Paladini e al capogruppo in Consiglio Comunale Roberto Brivitello, il programma della terza edizione del Festival Vegan Novaraveg che si terrà dal 17 al 19 luglio a Novara.
Venerdì 17 luglio in piazza Puccini alle 12 apertura degli stand di Street Food, all 17 dj set con DJ Marvin e alle 21.30 musica dal vivo con il concerto Riciclette + Rumor. Alla Barriera Albertina alle 17.30 workshop di creazione del mandala con Fabrizio Ferracin, artista che da anni si dedica allo studio e alla creazione di mandala strutturati sulla base dei numeri di Fibonacci e della Sezione Aurea (costo 15 euro).
Presso la sede della scuola di cucina Peccati di Gola di Novara dalle 19 alle 22: lezione di cucina veg di tre ore, teorico-pratica, con degustazione finale (costo 30 euro, per info e prenotazioni silvia.castelli@peccatidigola.info, tel. 340 1001978).
Sabato 18 luglio in piazza Puccini dalle 10 bancarelle in piazza e Street Food, alle 11 nuova occasione di scoprire i segreti del mandala con Fabrizio Ferracin (costo 15 euro). Alle 15.30 Geographical Research Association parlerà dei progetti a tutela della vita in zone remote del pianeta, effettuati grazie a tecnologie etiche sostenibili e a impatto zero (Congo e Nepal) con filmati e testimonianze dirette. Illustrerà i progetti scientifici e di ricerca attualmente in essere e di un nuovo metodo di lavoro basato sull’etica e sulla condivisione dei progetti.
Alle 17 show di cucina di CrazySusy e aperitivo pro-Anag, per aiutare i gatti in difficoltà; alle 18.30 presentazione de Il Rifugio Miletta; alle 20 DJ Alessio Frau, serata in collaborazione con NovarArcobaleno, associazione LGBT.
Alla Barriera Albertina alle 15.30 la conferenza “La salute parte dal piatto” con la dottoressa Giada Bernardirello, biologa nutrizionista.
Alle 18 al Parco dell’Allea Run for Your Life “The Game”: si tratta di un gioco di ruolo dal vivo in cui oltre a correre i partecipanti dovranno portare a termine missioni e trovare una lista di oggetti da trovare sfidando i nemici che si troveranno sul proprio cammino. La maglietta di RFYL 2015 sarà disponibile solo in prevendita.
Tutti i “Cosplay Team” riceveranno il 20% di sconto sull’iscrizione. Per informazioni info@v-events.it.
Domenica 19 luglio in piazza Puccini alle 15.30 raduno del gruppo Vegan BodyBuilding and Fitness; alle 17 presentazione della scuola I.T.K.A.A. acronimo di
“Istituto – Tao – Kung fu – Arti marziali – Associate”. Alle 18.30 presentazione de Il Rifugio Miletta.
Alla Barriera Albertina alle 11 incontro con Vanessa Sartori “Detox: incredibili benefici con l’approccio giusto!”; alle 15.30 conferenza “La Salute Parte dal Piatto”
Con Giada Bernardirello e alle 17 presentazione del libro “Il Coccodrillo vegetariano” con l’autore Antonio Chiummo. Seguirà merenda vegan per i bimbi.
Al Parco dell’Allea alle 16 Accademia del Risveglio: meditazione, letture energetiche gratuite, condivisione di Crescita fra i partecipanti.

v.s.