Associazioni e volontariato

Gli Alpini di Borgomanero premiati per il “giornaliero e costante impegno”

Durante la serata è stato ricordato anche l'amico delle Penne nere Augusto Falda.

Gli Alpini di Borgomanero premiati per il “giornaliero e costante impegno”
Borgomanero, 14 Settembre 2020 ore 09:35

Sabato 12 settembre gli Alpini di Borgomanero hanno voluto ricordare Augusto Falda durante la cerimonia.

Gli Alpini di Borgomanero premiati dal sindaco

Gli alpini di Borgomanero, capitanati da Renato Velati, hanno voluto ricordare, sabato 12 settembre sotto il tendone di via Caduti neo lager nazisti, Augusto Falda, mancato nel maggio scorso. Amico degli Alpini, ai quali ha sempre dedicato la sua passione,  la cucina, era stimato e ben voluto anche al Convento del  Monte Mesma dove la sua collaborazione non è mai venuta a meno. Per questo, padre Alfio priore del Convento, alle 19 ha presieduto la messa all’aperto nel prato dietro la Baita. Molto sentiti sono stati i ricordi del Capogruppo Renato Velati e di padre Alfio. Dopo la celebrazione religiosa, Il sindaco di Borgomanero Sergio Bossi, ha premiato il Gruppo Alpini con un diploma di benemerenza “il giornaliero e costante impegno nelle opere di Protezione Civile e non solo, ma anche nel controllo e prevenzione  l’apertura del parco  di Villa Marazza e all’entrata dei corsi cittadini durante il settimanale appuntamento del mercato”. Durante l’evento è stata presentata una fotografia di Augusto intento nel suo hobby: cucinare. Il quadro verrà posto nella cucina a lui dedicata.

Gli Alpini cittadini sabato 8 agosto avevano provveduto anche alla pulizia del torrente Grua.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità