«Grazie per il vostro spirito di servizio» (FOTOGALLERY)

«Grazie per il vostro spirito di servizio» (FOTOGALLERY)
Altro 26 Gennaio 2015 ore 19:36

NOVARA - In occasione della Festa Patronale di San Gaudenzio ieri, domenica 25 gennaio, si è svolta alla Caffetteria del Broletto la premiazione dei dipendenti comunali pensionati nel 2014, per i quali questo appuntamento rappresenta un importante traguardo raggiunto dopo tanti anni di lavoro. Di fronte ad un numeroso pubblico i destinatari del premio, che si sono visti riconoscere il loro operato dall’amministrazione e dalla città, sono apparsi particolarmente emozionati e orgogliosi. Alla premiazione sono intervenuti il sindaco di Novara Andrea Ballarè, il vice sindaco Nicola Fonzo e il direttore generale del Comune di Novara Paolo Sironi. L’impegno con cui i dipendenti hanno svolto il loro incarico nel corso degli anni è stato ampliamente sottolineato nell’intervento del sindaco Andrea Ballarè: «Volevo essere presente a questo evento per ringraziare coloro che con il loro operato hanno dato tanto 

NOVARA - In occasione della Festa Patronale di San Gaudenzio ieri, domenica 25 gennaio, si è svolta alla Caffetteria del Broletto la premiazione dei dipendenti comunali pensionati nel 2014, per i quali questo appuntamento rappresenta un importante traguardo raggiunto dopo tanti anni di lavoro. Di fronte ad un numeroso pubblico i destinatari del premio, che si sono visti riconoscere il loro operato dall’amministrazione e dalla città, sono apparsi particolarmente emozionati e orgogliosi. Alla premiazione sono intervenuti il sindaco di Novara Andrea Ballarè, il vice sindaco Nicola Fonzo e il direttore generale del Comune di Novara Paolo Sironi. L’impegno con cui i dipendenti hanno svolto il loro incarico nel corso degli anni è stato ampliamente sottolineato nell’intervento del sindaco Andrea Ballarè: «Volevo essere presente a questo evento per ringraziare coloro che con il loro operato hanno dato tanto all’Amministrazione e dunque alla città e ai cittadini. Quando ci dicono che non facciamo nulla per i cittadini sappiamo che non è così, i dipendenti del Comune di Novara lavorano per spirito di servizio, anche se non sempre si è messi in condizione di lavorare meglio, e questo ci rende orgogliosi. Abbiamo cercato di introdurre il criterio del merito perché non è giusto che chi si adopera per svolgere al meglio il proprio lavoro sia trattato come chi non raggiunge determinati risultati, questa è una chiave di volta per fare in modo che ognuno si senta gratificato nel suo lavoro. Grazie all’operato dei nostri dipendenti nella nostra città si vive molto bene e i servizi funzionano».

I 28 dipendenti, alcuni dei quali assenti, sono stati premiati con una targa in cui è raffigurata la cupola di San Gaudenzio con il nome della persona premiata. L’evento si è concluso con un rinfresco per tutti i partecipanti.

 Questi i nomi di coloro che sono stati premiati: Malan Claudia, esecutore altamente specializzato servizi educativi (assente); Di Costanzo Antonietta, collaboratore socio-sanitario; Bertona Patrizia, esecutore amministrativo; De Gennaro Assunta, esecutore front-office (assente); Terzera Claudia, istruttore amministrativo (assente); Bolchini Giuseppina, istruttore amministrativo; Francese Roberta, educatore prima infanzia (ha ritirato il premio il marito Sante Galvan); Ferraris Piero Paolo, collaboratore tecnico (assente); Maderna Giovanni, operaio altamente specializzato (assente); Olivero Carla, funzionario assistente sociale esperto (assente); Volpe Francesco, esecutore amministrativo; Uglietti Maria Carla, dirigente (assente); Amabile Antonietta, educatore prima infanzia; Montiali Fiammetta, educatore prima infanzia; Boieri Paola Maria Carla, istruttore amministrativo; Bertoglio Marisa, coordinatore pedagogico educativo (assente); Bruno Felicia, esecutore front-office; Radice Laura, insegnante scuola dell’infanzia (assente); Di Domenico Giuseppina, insegnante scuola dell’infanzia (assente); Rescia Maria Rita, assistente sociale; Canazza Angela, istruttore direttivo amministrativo; Prandina Annamaria, collaboratore di biblioteca (assente); Ronchetti Rosangela, insegnante scuola dell’infanzia (assente); Mattioli Clara Giovanna, istruttore amministrativo; Paronzino Marinella, insegnante scuola dell’infanzia; Forni Maria, programmatore esperto (assente); Bolzoni Margherita, istruttore amministrativo; Gherbin Giuliana, collaboratore amministrativo (assente).

>>> CLICCA PER VEDERE LE IMMAGINI

 

Benedetta Rosina

Fotografie di Anselmo Martignoni