Altro

"I love Novara", nuova associazione per gli animali e l'ambiente

"I love Novara", nuova associazione per gli animali e l'ambiente
Altro 25 Agosto 2015 ore 10:22

Si chiama “I love Novara” ed è una nuova “Associazione culturale di volontariato” che opera in città per la protezione degli animali e dell’ambiente.  L’idea di creare questa realtà, nata ufficialmente il 18 luglio scorso, è venuta ai tre soci fondatori ovvero Simone Miccoli, Lisa Finotti e Marika Caldara: “Siamo tutti giovani novaresi, già facevamo volontariato nelle associazioni cittadine che si occupano di gatti e cani come l’Anag (Associazione novarese amici del gatto) – spiega Simone, 27 anni, agente pubblicitario e arbitro di calcio - Il nostro intento è creare degli eventi per risvegliare la città e allo stesso tempo raccogliere fondi a scopo benefico. La nostra prima iniziativa è virtuale: ogni “Mi piace” per la nostra pagina Facebook si traduce in denaro e quindi pappa per i nostri amici a quattro zampe. Da quando è partita abbiamo già messo insieme 100 euro che sono andati all’Anag. Invitiamo tutti a cliccare “like” così da proseguire e acquistare alimenti da distribuire anche alle altre realtà del territorio come il canile dell’Enpa. Il nostro obiettivo è di operare non solo a favore delle associazioni della città ma di tutta la provincia. Con l’Enpa – prosegue Simone – stiamo pensando a un evento da realizzare in ottobre. Inoltre stiamo anche raccogliendo fondi per mandare a Rossano, dove recentemente si è verificata una disastrosa alluvione, coperte e materiale per gli animali”.

Altri eventi sono in via di definizione: “Stiamo organizzando una partita benefica di hockey al palazzetto Dal Lago di viale Kennedy. La nostra idea è quella di far giocare l’Amarcord dell’Hockey Novara contro gli atleti di oggi. Lo scopo è quello di raccogliere fondi per il palazzetto in vista dei Mondiali che si disputeranno proprio a Novara il prossimo anno. Inoltre all’evento saranno presenti con i propri stand le associazioni che si occupano di animali e dell’ambiente che potranno così farsi vedere e raccogliere fondi e adesioni. La data ideale sarebbe il 26 settembre, un giorno dopo l’anniversario della morte di Stefano Dal Lago”. 

Un altro progetto è quello di “ripristinare lo Street Festival sempre in chiave benefica in collaborazione con altre associazioni”. 

Insomma le idee non mancano, così come la passione e la voglia di dare un contributo positivo alla città: “Nel nostro statuto – specifica infine Simone – E’ scritto che si può tesserare solo chi non aderisce a partiti politici. Questo per essere sicuri di operare sempre in piena autonomia e indipendenza”. 

I love Novara può contare sul sostegno di diversi partner: la squadra di calcio Olimpia di Sant’Agabio, la radio online Wm Radio, l’Anag, gli Amici dei Gatti di Galliate e Novara Veg.  

Per conoscere meglio l’associazione, seguire gli sviluppi dei vari eventi in programma o fare una donazione si può visitare il sito ilovenovara.it, l’omonima pagina Facebook, l’account Twitter, o scrivere un messaggio tramite WhatsApp al numero 370 3193380. 

Valentina Sarmenghi 

Si chiama “I love Novara” ed è una nuova “Associazione culturale di volontariato” che opera in città per la protezione degli animali e dell’ambiente.  L’idea di creare questa realtà, nata ufficialmente il 18 luglio scorso, è venuta ai tre soci fondatori ovvero Simone Miccoli, Lisa Finotti e Marika Caldara: “Siamo tutti giovani novaresi, già facevamo volontariato nelle associazioni cittadine che si occupano di gatti e cani come l’Anag (Associazione novarese amici del gatto) – spiega Simone, 27 anni, agente pubblicitario e arbitro di calcio - Il nostro intento è creare degli eventi per risvegliare la città e allo stesso tempo raccogliere fondi a scopo benefico. La nostra prima iniziativa è virtuale: ogni “Mi piace” per la nostra pagina Facebook si traduce in denaro e quindi pappa per i nostri amici a quattro zampe. Da quando è partita abbiamo già messo insieme 100 euro che sono andati all’Anag. Invitiamo tutti a cliccare “like” così da proseguire e acquistare alimenti da distribuire anche alle altre realtà del territorio come il canile dell’Enpa. Il nostro obiettivo è di operare non solo a favore delle associazioni della città ma di tutta la provincia. Con l’Enpa – prosegue Simone – stiamo pensando a un evento da realizzare in ottobre. Inoltre stiamo anche raccogliendo fondi per mandare a Rossano, dove recentemente si è verificata una disastrosa alluvione, coperte e materiale per gli animali”.

Altri eventi sono in via di definizione: “Stiamo organizzando una partita benefica di hockey al palazzetto Dal Lago di viale Kennedy. La nostra idea è quella di far giocare l’Amarcord dell’Hockey Novara contro gli atleti di oggi. Lo scopo è quello di raccogliere fondi per il palazzetto in vista dei Mondiali che si disputeranno proprio a Novara il prossimo anno. Inoltre all’evento saranno presenti con i propri stand le associazioni che si occupano di animali e dell’ambiente che potranno così farsi vedere e raccogliere fondi e adesioni. La data ideale sarebbe il 26 settembre, un giorno dopo l’anniversario della morte di Stefano Dal Lago”. 

Un altro progetto è quello di “ripristinare lo Street Festival sempre in chiave benefica in collaborazione con altre associazioni”. 

Insomma le idee non mancano, così come la passione e la voglia di dare un contributo positivo alla città: “Nel nostro statuto – specifica infine Simone – E’ scritto che si può tesserare solo chi non aderisce a partiti politici. Questo per essere sicuri di operare sempre in piena autonomia e indipendenza”. 

I love Novara può contare sul sostegno di diversi partner: la squadra di calcio Olimpia di Sant’Agabio, la radio online Wm Radio, l’Anag, gli Amici dei Gatti di Galliate e Novara Veg.  

Per conoscere meglio l’associazione, seguire gli sviluppi dei vari eventi in programma o fare una donazione si può visitare il sito ilovenovara.it, l’omonima pagina Facebook, l’account Twitter, o scrivere un messaggio tramite WhatsApp al numero 370 3193380. 

Valentina Sarmenghi