I regnanti di Biscottinopoli in visita alla casa di riposo San Francesco

I regnanti di Biscottinopoli in visita alla casa di riposo San Francesco
Altro 12 Febbraio 2015 ore 15:21

NOVARA – Tempo di Carnevale anche per gli ospiti della casa di riposo San Francesco, diretta da monsignor Ernesto Scirpoli.
Re Biscottino e Regina Cuneta, le maschere del Carnevale novarese, hanno fatto visita in queste ore ai quasi 200 anziani della struttura di viale Roma 34.
Accolti dal direttore, dall’educatrice Ilaria e da un nutrito gruppo di volontari e animatori, i reali del Carnevale hanno portato un sorriso ai nonni, intrattenendoli con balli e gag, regalando dolci e caramelle. «Gli anziani – ricorda monsignor Scirpoli – hanno bisogno di non sentirsi mai soli. Ecco perché organizziamo momenti di festa ogni settimana».
Anche quest’anno Re Biscottino, nonostante i numerosi impegni, non ha dunque disdegnato i suoi sudditi più anziani, intrattenendoli scherzosamente in un allegro e divertente spettacolo in maschera, al quale hanno preso parte anche gli ospiti. Tra i presenti alla festa anche il pittore novarese Alfredo Vallese, maestro naif di chiara fama nazionale, che ha voluto omaggiare il pubblico con alcune preziose stampe, a ricordo del momento di festa.

mo.c.

NOVARA – Tempo di Carnevale anche per gli ospiti della casa di riposo San Francesco, diretta da monsignor Ernesto Scirpoli.
Re Biscottino e Regina Cuneta, le maschere del Carnevale novarese, hanno fatto visita in queste ore ai quasi 200 anziani della struttura di viale Roma 34.
Accolti dal direttore, dall’educatrice Ilaria e da un nutrito gruppo di volontari e animatori, i reali del Carnevale hanno portato un sorriso ai nonni, intrattenendoli con balli e gag, regalando dolci e caramelle. «Gli anziani – ricorda monsignor Scirpoli – hanno bisogno di non sentirsi mai soli. Ecco perché organizziamo momenti di festa ogni settimana».
Anche quest’anno Re Biscottino, nonostante i numerosi impegni, non ha dunque disdegnato i suoi sudditi più anziani, intrattenendoli scherzosamente in un allegro e divertente spettacolo in maschera, al quale hanno preso parte anche gli ospiti. Tra i presenti alla festa anche il pittore novarese Alfredo Vallese, maestro naif di chiara fama nazionale, che ha voluto omaggiare il pubblico con alcune preziose stampe, a ricordo del momento di festa.

mo.c.