Cronaca

I test di ingresso universitari con la protezione civile a Novara e a Torino

Le prove inizieranno martedì 1 settembre.

I test di ingresso universitari con la protezione civile a Novara e a Torino
30 Agosto 2020 ore 10:00

A partire da martedì 1° settembre inizieranno i test d’ingresso per le facoltà medico scientifiche di Novara e Torino: per gestire i 9mila candidati ci sarà anche la protezione civile.

Anche la protezione civile per i test d’ingresso all’università

Anche per i test d’ingresso alle facoltà universitarie a numero chiuso, che inizieranno martedì 1° settembre, si pone il problema degli assembramenti e la necessità di evitare ogni situazione che possa veicolare il contagio del Sars-CoV-2: così le università piemontesi hanno chiesto aiuto ai coordinamenti territoriali della protezione civile di Torino e di Novara.

Il Coordinamento Regionale del Volontariato di Protezione Civile del Piemonte – spiegano dall’ufficio stampa regionale di protezione civile – è stato chiamato ad assistere, tramite i volontari dei Coordinamenti Territoriali di Torino e di Novara, le Università piemontesi relativamente ai test di ammissione dei circa 9.000 candidati alle facoltà medico/scientifiche, che ne hanno fatto richiesta e che avranno luogo a partire dai primi di settembre.

 

L’attività che i volontari andranno a svolgere nelle varie date previste dei test a Torino ed a Novara, rientrano in quelle previste dai vari protocolli nazionali in materia di COVID ed effettueranno attività di informazione agli aspiranti studenti sulle modalità preventive ed un controllo relativamente all’aspetto del distanziamento in fase di ingresso nelle diverse strutture predisposte dal MIUR per i test di ammissione.

 

Il Presidente del Coordinamento Regionale ha ringraziato il Presidente del Coordinamento di Torino Leonardo Capuano ed il Presidente del Coordinamento di Novara per l’ennesimo sforzo che i loro volontari stanno compiendo anche in questa occasione.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità