Altro

“Il bosco dei bambini”: nasce in occasione della Festa dell’albero

“Il bosco dei bambini”: nasce in occasione della Festa dell’albero
Altro 25 Novembre 2015 ore 15:59

NOVARA – “Festa dell’Albero” anche a Novara questa mattina, mercoledì 25 novembre.

L’iniziativa è stata a cura del Comune, con il contributo del Lions Club Novara Ticino. Per l’occasione, in un’area periferica di Sant’Agabio, lungo le campagne appena dietro strada Prelle, sono stati messi a dimora 860 alberi, uno per ciascun bimbo nato durante lo scorso anno, il 2014.

Presenti alla cerimonia, il sindaco Andrea Ballarè, l’assessore all’Istruzione, Margherita Patti, l’assessore alla Mobilità Urbana e all’Ambiente, Giulio Rigotti e i rappresentanti del Lions.

Con loro tanti bambini delle scuole di Novara, a partire dai ragazzi dell’istituto comprensivo Bellini, che ha proprio sede a qualche centinaio di metri da questo nuovo bosco. E anche molte famiglie che hanno avuto un bambino durante il 2014.
Come ha spiegato il primo cittadino, la nuova area con i nuovi alberi prenderà il nome di “Il bosco dei bambini”, per ricordare come le piante siano state messe a dimora dai piccoli, dalle nuove generazioni.

mo.c.

NOVARA – “Festa dell’Albero” anche a Novara questa mattina, mercoledì 25 novembre.

L’iniziativa è stata a cura del Comune, con il contributo del Lions Club Novara Ticino. Per l’occasione, in un’area periferica di Sant’Agabio, lungo le campagne appena dietro strada Prelle, sono stati messi a dimora 860 alberi, uno per ciascun bimbo nato durante lo scorso anno, il 2014.

Presenti alla cerimonia, il sindaco Andrea Ballarè, l’assessore all’Istruzione, Margherita Patti, l’assessore alla Mobilità Urbana e all’Ambiente, Giulio Rigotti e i rappresentanti del Lions.

Con loro tanti bambini delle scuole di Novara, a partire dai ragazzi dell’istituto comprensivo Bellini, che ha proprio sede a qualche centinaio di metri da questo nuovo bosco. E anche molte famiglie che hanno avuto un bambino durante il 2014.
Come ha spiegato il primo cittadino, la nuova area con i nuovi alberi prenderà il nome di “Il bosco dei bambini”, per ricordare come le piante siano state messe a dimora dai piccoli, dalle nuove generazioni.

mo.c.