"Il Faraggiana resterà un teatro"

"Il Faraggiana  resterà un teatro"
Altro 20 Giugno 2015 ore 07:17

NOVARA - Contrordine. Il cine-teatro “Faraggiana” non si toccherà. Tornerà a vivere forse come autentico “polo culturale”. L’Amministrazione comunale, presumibilmente anche spronata dall’iniziativa spontanea di un gruppo di cittadini che aveva dato vita a una sorta di comitato riunito sotto lo slogan “Il Faraggiana è anche mio”, ha infatti rinunciato all’idea di destinare lo storico immobile di corso della Vittoria per la realizzazione di una multisala (o forse anche peggio...). 

La notizia, un po’ a sorpresa ma sicuramente gradita dai presenti, l’ha detta lo stesso assessore alla Cultura Paola Turchelli al termine dell’incontro pubblico - il secondo, dopo quello tenutosi al “Vip” - che il comitato aveva organizzato a Casa Bossi per mantenere alta l’attenzione sulla vicenda. 

Luca Mattioli

Leggi l’articolo integrale sul Corriere di Novara sdi sabato 20 giugno

NOVARA - Contrordine. Il cine-teatro “Faraggiana” non si toccherà. Tornerà a vivere forse come autentico “polo culturale”. L’Amministrazione comunale, presumibilmente anche spronata dall’iniziativa spontanea di un gruppo di cittadini che aveva dato vita a una sorta di comitato riunito sotto lo slogan “Il Faraggiana è anche mio”, ha infatti rinunciato all’idea di destinare lo storico immobile di corso della Vittoria per la realizzazione di una multisala (o forse anche peggio...). 

La notizia, un po’ a sorpresa ma sicuramente gradita dai presenti, l’ha detta lo stesso assessore alla Cultura Paola Turchelli al termine dell’incontro pubblico - il secondo, dopo quello tenutosi al “Vip” - che il comitato aveva organizzato a Casa Bossi per mantenere alta l’attenzione sulla vicenda. 

Luca Mattioli

Leggi l’articolo integrale sul Corriere di Novara sdi sabato 20 giugno