Altro

Il Presepe vivente a favore di Avsi domenica in centro

Il Presepe vivente a favore di Avsi domenica in centro
Altro 20 Dicembre 2015 ore 09:22

NOVARA – Si sta svolgendo anche a Novara, come in decine di città italiane, la “Campagna Tende di Natale 2015” a favore di Avsi-Associazione Volontari Servizio Internazionale, per sostenere, in diversi Paesi, interventi di aiuto ai profughi delle guerre che stanno insanguinando il mondo.

Diversi gli appuntamenti in calendario, a partire dallo scorso venerdì 18, quando è andato in scena il concerto di Simone Pedroni, pianista novarese di fama internazionale, e sino ancora a sabato con il “Battesimo della Sella” sull’Allea e la grande chiusura odierna, con il tradizionale Presepe Vivente. E poi anche un convegno di presentazione della Campagna Avsi 2015-2016.

A proporre il “Battesimo della Sella sotto l’albero”, è stata, come da tradizione, l’Associazione Sportiva Dilettantistica “Cavagliano Riding Club-Allevamento dell’Uri”.

L’appuntamento più atteso si terrà domenica 20 dicembre, a cinque giorni dal Natale, quando si terrà in piazza Duomo il Presepe Vivente “E pace in terra agli uomini”, iniziativa che giunge quest’anno all’importante traguardo della decima edizione. Tutto sarà pronto a partire dalle 17. Per la gioia di grandi e piccini ci saranno tanti personaggi legati alla natività, da Giuseppe a Maria passando per Gesù Bambino, i pastori, i Re Magi e poi tanti animali di quelli che solitamente contraddistinguono un presepe, le pecorelle e non solo.

mo.c.


NOVARA – Si sta svolgendo anche a Novara, come in decine di città italiane, la “Campagna Tende di Natale 2015” a favore di Avsi-Associazione Volontari Servizio Internazionale, per sostenere, in diversi Paesi, interventi di aiuto ai profughi delle guerre che stanno insanguinando il mondo.

Diversi gli appuntamenti in calendario, a partire dallo scorso venerdì 18, quando è andato in scena il concerto di Simone Pedroni, pianista novarese di fama internazionale, e sino ancora a sabato con il “Battesimo della Sella” sull’Allea e la grande chiusura odierna, con il tradizionale Presepe Vivente. E poi anche un convegno di presentazione della Campagna Avsi 2015-2016.

A proporre il “Battesimo della Sella sotto l’albero”, è stata, come da tradizione, l’Associazione Sportiva Dilettantistica “Cavagliano Riding Club-Allevamento dell’Uri”.

L’appuntamento più atteso si terrà domenica 20 dicembre, a cinque giorni dal Natale, quando si terrà in piazza Duomo il Presepe Vivente “E pace in terra agli uomini”, iniziativa che giunge quest’anno all’importante traguardo della decima edizione. Tutto sarà pronto a partire dalle 17. Per la gioia di grandi e piccini ci saranno tanti personaggi legati alla natività, da Giuseppe a Maria passando per Gesù Bambino, i pastori, i Re Magi e poi tanti animali di quelli che solitamente contraddistinguono un presepe, le pecorelle e non solo.

mo.c.