Altro

Il pulitore sale a bordo dei treni Torino-Milano

Il pulitore sale a bordo dei treni Torino-Milano
Altro 26 Dicembre 2015 ore 09:59

Sono frequenti le lamentele sulla pulizia dei vagoni da parte soprattutto dei pendolari che in tanti utilizzano il treno come mezzo per raggiungere il luogo di lavoro da Novara sia verso Torino sia verso Milano. 
Farà loro piacere sapere che Trenitalia Regionale Piemonte ha avviato, in via sperimentale proprio sulla linea Milano-Torino, il nuovo servizio Pulitore Regionale a Bordo Treno.
L’obiettivo è potenziare il servizio, svolto di norma quando il treno è fermo in aree specifiche, grazie ad azioni mirate di mantenimento della pulizia che aumentino in misura sensibile il decoro complessivo del convoglio e, di conseguenza, il comfort del viaggio. 
Si tratta di un servizio analogo a quello previsto a bordo delle “Frecce” di Trenitalia che il Piemonte attiva anche sui treni dei pendolari. 
Il pulitore, dipendente delle ditte appaltatrici che già svolgono per Trenitalia i servizi di pulizia, sarà presente sui treni a maggior frequentazione e sarà impegnato a pulire e igienizzare le toilette, i vestiboli e le maniglie delle porte di salita, svuotare i portarifiuti e intervenire in situazioni particolari o su espressa richiesta dei viaggiatori e del personale ferroviario.
Gli operatori in servizio garantiranno il servizio, in questa prima fase, su alcuni treni della linea che collega Torino a Milano. La loro attività si concentrerà, in particolare, nelle fasce pendolari, quando i treni hanno già effettuato più corse e trasportato molti viaggiatori. I pulitori saranno riconoscibili dalla divisa e identificabili grazie a un cartellino con l’indicazione della ditta di appartenenza. 
La Direzione Passeggeri Regionale di Trenitalia valuterà, sulla base del gradimento espresso dai passeggeri in questa prima fase sperimentale, il proseguimento e l’eventuale estensione del servizio.
v.s.

Sono frequenti le lamentele sulla pulizia dei vagoni da parte soprattutto dei pendolari che in tanti utilizzano il treno come mezzo per raggiungere il luogo di lavoro da Novara sia verso Torino sia verso Milano. 
Farà loro piacere sapere che Trenitalia Regionale Piemonte ha avviato, in via sperimentale proprio sulla linea Milano-Torino, il nuovo servizio Pulitore Regionale a Bordo Treno.
L’obiettivo è potenziare il servizio, svolto di norma quando il treno è fermo in aree specifiche, grazie ad azioni mirate di mantenimento della pulizia che aumentino in misura sensibile il decoro complessivo del convoglio e, di conseguenza, il comfort del viaggio. 
Si tratta di un servizio analogo a quello previsto a bordo delle “Frecce” di Trenitalia che il Piemonte attiva anche sui treni dei pendolari. 
Il pulitore, dipendente delle ditte appaltatrici che già svolgono per Trenitalia i servizi di pulizia, sarà presente sui treni a maggior frequentazione e sarà impegnato a pulire e igienizzare le toilette, i vestiboli e le maniglie delle porte di salita, svuotare i portarifiuti e intervenire in situazioni particolari o su espressa richiesta dei viaggiatori e del personale ferroviario.
Gli operatori in servizio garantiranno il servizio, in questa prima fase, su alcuni treni della linea che collega Torino a Milano. La loro attività si concentrerà, in particolare, nelle fasce pendolari, quando i treni hanno già effettuato più corse e trasportato molti viaggiatori. I pulitori saranno riconoscibili dalla divisa e identificabili grazie a un cartellino con l’indicazione della ditta di appartenenza. 
La Direzione Passeggeri Regionale di Trenitalia valuterà, sulla base del gradimento espresso dai passeggeri in questa prima fase sperimentale, il proseguimento e l’eventuale estensione del servizio.
v.s.