In 14mila a visitare i beni col Fai

In 14mila a visitare i beni col Fai
Altro 23 Marzo 2015 ore 14:40

NOVARA – Neanche la pioggia ferma gli amanti dell’arte e della cultura. Sabato e domenica beni aperti nel Novarese (14mila le visite stimate) e nel Vco (400) grazie alle Giornate di Primavera promosse dal Fai in tutta Italia. In campo la delegazione di Novara (con i Gruppi di Arona, Borgomanero, Cusio, Monteregio, Ticino e Valsesia) e quella del Vco. Quaranta i beni da visitare in provincia di Novara, tra capoluogo e territorio, e tre i siti che hanno accolto i visitatori nella zona del Verbano Cusio Ossola. Voglia di cultura, interesse a conoscere i nostri tesori. E in tanti sono venuti da fuori, dalle altre città del Piemonte e anche dalla Lombardia.

e.gr.

NOVARA – Neanche la pioggia ferma gli amanti dell’arte e della cultura. Sabato e domenica beni aperti nel Novarese (14mila le visite stimate) e nel Vco (400) grazie alle Giornate di Primavera promosse dal Fai in tutta Italia. In campo la delegazione di Novara (con i Gruppi di Arona, Borgomanero, Cusio, Monteregio, Ticino e Valsesia) e quella del Vco. Quaranta i beni da visitare in provincia di Novara, tra capoluogo e territorio, e tre i siti che hanno accolto i visitatori nella zona del Verbano Cusio Ossola. Voglia di cultura, interesse a conoscere i nostri tesori. E in tanti sono venuti da fuori, dalle altre città del Piemonte e anche dalla Lombardia.

e.gr.