Menu
Cerca

In 700 hanno risposto all’invito degli Nrbikers per “Insieme per Casa Alessia”

In 700 hanno risposto all’invito degli Nrbikers per “Insieme per Casa Alessia”
Altro 25 Luglio 2015 ore 02:50

NOVARA, 25 LUG – Grande successo, mercoledì sera 22 luglio, allo 049 di piazza Martiri per l’evento benefico “Insieme per Casa Alessia”, promosso dagli NRevolutionBikers (Nrb), gruppo di bikers che amano le Harley Davidson e che hanno come obiettivo quello di dare una mano ai bambini in difficoltà.

Si tratta della seconda iniziativa del gruppo, dopo quella andata in scena lo scorso 21 giugno, quando l’associazione si era recata a Mortara (Pavia), ad aiutare e a portare allegria ai bambini dell’Anffas locale (Associazione Dopo di Noi). Gli (Nrb), infatti, attraverso l’associazione dilettantistica sportiva “Nrb friends”, come si legge sul sito www.nrbfriends.it, hanno un sogno nel cuore, quello di aiutare i bimbi, «facendo tanto rumore». 

Questa volta sono intervenuti a favore di un’associazione del bene del Novarese, ossia l’esercito del giallo, Casa Alessia onlus, l’associazione che, da oltre 10 anni, aiuta i bambini che vivono nel disagio, in Italia e nel mondo, portando aiuto anche alle popolazioni in difficoltà. Settecento le persone che hanno risposto all’appello promosso dagli Nrb di Giovanni Montipò.

Durante la serata spazio a musica, divertimento, motociclette rombanti e solidarietà. Un evento che si è realizzato con l’aiuto dei “6on7 Organization” e con la presenza degli “Hurricans MC”. Un modo per dare una mano all’associazione guidata da Giovanni Mairati e che conta ormai tantissime sedi tanto in Italia quanto nel mondo. La serata si è aperta alle 21,30. 

Applauditissimi i Little Rock, giovanissimo gruppo rock che ha già calcato palcoscenici importanti e, quindi, i Blues Experience. Con le bollicine della birra Hordeum, che da sempre accompagna le iniziative di Nrb, si è potuto dare una mano all’esercito del girasole: il costo di ogni bottiglia acquistata viene, infatti, devoluto all’associazione cui è dedicata la serata. Presenti il presidente di Casa Alessia, Mairati, tanti volontari e anche molti motociclisti della Nrb.

mo.c.


NOVARA – Grande successo, mercoledì sera 22 luglio, allo 049 di piazza Martiri per l’evento benefico “Insieme per Casa Alessia”, promosso dagli NRevolutionBikers (Nrb), gruppo di bikers che amano le Harley Davidson e che hanno come obiettivo quello di dare una mano ai bambini in difficoltà.

Si tratta della seconda iniziativa del gruppo, dopo quella andata in scena lo scorso 21 giugno, quando l’associazione si era recata a Mortara (Pavia), ad aiutare e a portare allegria ai bambini dell’Anffas locale (Associazione Dopo di Noi). Gli (Nrb), infatti, attraverso l’associazione dilettantistica sportiva “Nrb friends”, come si legge sul sito www.nrbfriends.it, hanno un sogno nel cuore, quello di aiutare i bimbi, «facendo tanto rumore». 

Questa volta sono intervenuti a favore di un’associazione del bene del Novarese, ossia l’esercito del giallo, Casa Alessia onlus, l’associazione che, da oltre 10 anni, aiuta i bambini che vivono nel disagio, in Italia e nel mondo, portando aiuto anche alle popolazioni in difficoltà. Settecento le persone che hanno risposto all’appello promosso dagli Nrb di Giovanni Montipò.

Durante la serata spazio a musica, divertimento, motociclette rombanti e solidarietà. Un evento che si è realizzato con l’aiuto dei “6on7 Organization” e con la presenza degli “Hurricans MC”. Un modo per dare una mano all’associazione guidata da Giovanni Mairati e che conta ormai tantissime sedi tanto in Italia quanto nel mondo. La serata si è aperta alle 21,30. 

Applauditissimi i Little Rock, giovanissimo gruppo rock che ha già calcato palcoscenici importanti e, quindi, i Blues Experience. Con le bollicine della birra Hordeum, che da sempre accompagna le iniziative di Nrb, si è potuto dare una mano all’esercito del girasole: il costo di ogni bottiglia acquistata viene, infatti, devoluto all’associazione cui è dedicata la serata. Presenti il presidente di Casa Alessia, Mairati, tanti volontari e anche molti motociclisti della Nrb.

mo.c.


 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli