Altro

Inaugurata la nuova "baita" degli alpini novaresi (FOTOGALLERY)

Inaugurata la nuova "baita" degli alpini novaresi (FOTOGALLERY)
Altro Novara, 19 Settembre 2016 ore 05:31

NOVARA  È stata inaugurata ieri mattina in via Pier Lombardo 2 D la nuova sede del Gruppo Alpini di Novara. La nuova "baita" è ospitata da alcuni locali messi a disposizione in comodato d’uso dalla cooperativa sociale "La porta aperta", realtà che si riferisce alla Caritas diocesana.
Sempre ieri si è festeggiato il trentacinquesimo anniversario del monumento agli Alpini (la posa del quale risale al 1981 in largo Alpini d'Italia). La mattinata è iniziata proprio al monumento con l'alzabandiera, gli onori ai caduti e la deposizione della corona. Poi la sfilata per le vie del centro cittadino fino al Monumento ai Caduti di viale IV Novembre con gli onori ai caduti e la deposizione della corona. Quindi la messa nella basilica di San Gaudenzio concelebrata, tra gli altri, da don Tino Temporelli, cappellano della Sezione degli Alpini novaresi durante la quale è stato benedetto il nuovo gagliardetto del Gruppo. Poi la benedizione dei locali e gli interventi delle autorità,  il rinfresco per i partecipanti e il pranzo nel salone della Caritas diocesana in via San Gaudenzio. Nel pomeriggio la sfilata con il corpo bandistico "Verdeazzurra" di Galliate.
Il prossimo appuntamento con gli alpini è la castagnata che si terrà l'ultimo week-end di ottobre. 

NOVARA  È stata inaugurata ieri mattina in via Pier Lombardo 2 D la nuova sede del Gruppo Alpini di Novara. La nuova "baita" è ospitata da alcuni locali messi a disposizione in comodato d’uso dalla cooperativa sociale "La porta aperta", realtà che si riferisce alla Caritas diocesana.
Sempre ieri si è festeggiato il trentacinquesimo anniversario del monumento agli Alpini (la posa del quale risale al 1981 in largo Alpini d'Italia). La mattinata è iniziata proprio al monumento con l'alzabandiera, gli onori ai caduti e la deposizione della corona. Poi la sfilata per le vie del centro cittadino fino al Monumento ai Caduti di viale IV Novembre con gli onori ai caduti e la deposizione della corona. Quindi la messa nella basilica di San Gaudenzio concelebrata, tra gli altri, da don Tino Temporelli, cappellano della Sezione degli Alpini novaresi durante la quale è stato benedetto il nuovo gagliardetto del Gruppo. Poi la benedizione dei locali e gli interventi delle autorità,  il rinfresco per i partecipanti e il pranzo nel salone della Caritas diocesana in via San Gaudenzio. Nel pomeriggio la sfilata con il corpo bandistico "Verdeazzurra" di Galliate.
Il prossimo appuntamento con gli alpini è la castagnata che si terrà l'ultimo week-end di ottobre. 

Seguici sui nostri canali