Altro

Inaugurata la prima aula digitale alla scuola Galvani

Inaugurata la prima aula digitale alla scuola Galvani
Altro Novara, 11 Aprile 2016 ore 03:25

NOVARA – Inaugurazione ufficiale, venerdì mattina, alla scuola primaria Galvani dell’Istituto comprensivo Achille Boroli di Novara, per la prima aula digitale della scuola.

Un obiettivo che si è raggiunto grazie al sostegno dell’U2 e della De Agostini, che, nello scorso anno scolastico, hanno dato vita a un concorso sull’importanza del riuso e del riciclo.

Gli studenti della scuola, guidati dai propri insegnanti, hanno creato così degli elaborati, utilizzando materiale di recupero e dando vita a veri e propri oggetti artistici. Tra gli oggetti realizzati, gioielli con le linguette delle lattine e un omino sempre usando le lattine delle bibite. I ragazzi si sono meritati il premio finale del concorso per l’impegno e l’attenzione posta al tema. Hanno così vinto una L.I.M. (lavagna multimediale), corredata da 25 tablet. Durante l’inaugurazione i bimbi della prima B e i ragazzi della quarta A e della quinta B hanno subito provato i tablet con la L.I.M., partecipando a un quiz sulla catena alimentare e poi partecipando a un gioco, utilizzando alcuni alimenti del supermercato U2. Una giornata entusiasmante per tutti, i ragazzi, le insegnanti e il dirigente scolastico, Domenico Bresich.

mo.c.


NOVARA – Inaugurazione ufficiale, venerdì mattina, alla scuola primaria Galvani dell’Istituto comprensivo Achille Boroli di Novara, per la prima aula digitale della scuola.

Un obiettivo che si è raggiunto grazie al sostegno dell’U2 e della De Agostini, che, nello scorso anno scolastico, hanno dato vita a un concorso sull’importanza del riuso e del riciclo.

Gli studenti della scuola, guidati dai propri insegnanti, hanno creato così degli elaborati, utilizzando materiale di recupero e dando vita a veri e propri oggetti artistici. Tra gli oggetti realizzati, gioielli con le linguette delle lattine e un omino sempre usando le lattine delle bibite. I ragazzi si sono meritati il premio finale del concorso per l’impegno e l’attenzione posta al tema. Hanno così vinto una L.I.M. (lavagna multimediale), corredata da 25 tablet. Durante l’inaugurazione i bimbi della prima B e i ragazzi della quarta A e della quinta B hanno subito provato i tablet con la L.I.M., partecipando a un quiz sulla catena alimentare e poi partecipando a un gioco, utilizzando alcuni alimenti del supermercato U2. Una giornata entusiasmante per tutti, i ragazzi, le insegnanti e il dirigente scolastico, Domenico Bresich.

mo.c.


Seguici sui nostri canali