L’ultimo saluto a Francesco Caldara lunedì alle 15 in Duomo

L’ultimo saluto a Francesco Caldara lunedì alle 15 in Duomo
Altro 22 Marzo 2015 ore 03:21

NOVARA – La camera ardente per Francesco Caldara, il 64enne novarese rimasto vittima dell’attentato a Tunisi di mercoledì scorso, sarà allestita nelle sale dell’Accademia nel complesso monumentale del Broletto al piano terra con ingresso dal cortile interno del Broletto.

I cittadini potranno rendere omaggio alla salma domenica 22 marzo, dalle 9 alle 19, e lunedì 23 marzo, dalle 9 alle 14.

Decisa anche la data dei funerali, che saranno celebrati lunedì 23 marzo, alle 15, in Duomo. A presiedere la celebrazione, il vescovo di Novara, monsignor Franco Giulio Brambilla.

mo.c.


NOVARA – La camera ardente per Francesco Caldara, il 64enne novarese rimasto vittima dell’attentato a Tunisi di mercoledì scorso, sarà allestita nelle sale dell’Accademia nel complesso monumentale del Broletto al piano terra con ingresso dal cortile interno del Broletto.

I cittadini potranno rendere omaggio alla salma domenica 22 marzo, dalle 9 alle 19, e lunedì 23 marzo, dalle 9 alle 14.

Decisa anche la data dei funerali, che saranno celebrati lunedì 23 marzo, alle 15, in Duomo. A presiedere la celebrazione, il vescovo di Novara, monsignor Franco Giulio Brambilla.

mo.c.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli