Lilt Novara: ultimi incontri per la “Settimana nazionale per la prevenzione oncologica”

Lilt Novara: ultimi incontri per la “Settimana nazionale per la prevenzione oncologica”
Altro 26 Marzo 2015 ore 02:08

NOVARA - Si chiudono con domenica 29 marzo le iniziative della “Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica” 2015, targate Lilt Novara.
Venerdì 27 alle 21 nella Casa Comunale di Terdobbiate, la presidente Lilt, dottoressa Giuseppina Gambaro, terrà una conferenza sulla prevenzione oncologica e sui corretti stili di vita da adottare, presentando le finalità e le iniziative della Lilt. Con l’occasione sarà presentata al pubblico anche la nuova fiduciaria di Terdobbiate, Stefania Ferraresi, che diverrà riferimento importante per la zona del Basso Novarese.
La chiusura della campagna sarà, come da tradizione, in piazza: domenica 29 marzo il gazebo Lilt con le informazioni e la possibilità di offerta per l’olio sarà posizionato nella centralissima piazza delle Erbe a Novara e, lo stesso giorno, un gazebo sarà presente a Nibbiola, nei luoghi in cui si terrà la Rievocazione Storica della Battaglia della Bicocca, dalle 9.30 alle 18.

mo.c.

NOVARA - Si chiudono con domenica 29 marzo le iniziative della “Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica” 2015, targate Lilt Novara.
Venerdì 27 alle 21 nella Casa Comunale di Terdobbiate, la presidente Lilt, dottoressa Giuseppina Gambaro, terrà una conferenza sulla prevenzione oncologica e sui corretti stili di vita da adottare, presentando le finalità e le iniziative della Lilt. Con l’occasione sarà presentata al pubblico anche la nuova fiduciaria di Terdobbiate, Stefania Ferraresi, che diverrà riferimento importante per la zona del Basso Novarese.
La chiusura della campagna sarà, come da tradizione, in piazza: domenica 29 marzo il gazebo Lilt con le informazioni e la possibilità di offerta per l’olio sarà posizionato nella centralissima piazza delle Erbe a Novara e, lo stesso giorno, un gazebo sarà presente a Nibbiola, nei luoghi in cui si terrà la Rievocazione Storica della Battaglia della Bicocca, dalle 9.30 alle 18.

mo.c.