Menu
Cerca

Niente scopa, a Borgomanero la Befana è arrivata in calesse

Niente scopa, a Borgomanero la Befana è arrivata in calesse
Altro 06 Gennaio 2015 ore 22:12

BORGOMANERO – L’Epifania tutte le feste si porta via. A Borgomanero l’Epifania è stata ancora una volta la festa dei bambini organizzata dalla Parrocchia in collaborazione con la Pro Loco cittadina presieduta da Massimo Minazzoli. Dopo un momento di preghiera, alle 15,30 nella Collegiata di San Bartolomeo culminata con la benedizione impartita ai più pic

BORGOMANERO – L’Epifania tutte le feste si porta via. A Borgomanero l’Epifania è stata ancora una volta la festa dei bambini organizzata dalla Parrocchia in collaborazione con la Pro Loco cittadina presieduta da Massimo Minazzoli. Dopo un momento di preghiera, alle 15,30 nella Collegiata di San Bartolomeo culminata con la benedizione impartita ai più piccoli, all’Oratorio parrocchiale di viale Dante su un calesse messo a disposizione da Vito Panzarasa, governato da due giovanissime fantine (Sharon Romani, amazzone vincitrice del Palio degli asini nel 2011 per il rione Santa Cristinetta e Giorgia Piletta) è arrivata la Befana impersonata dal panettiere Mauro Mandelli che ha distribuito a tutti i presenti caramelle e dolcetti. Nella sala polivalente dell’Oratorio si è quindi tenuto uno spettacolo con giochi vari al termine del quale è stata distribuita la merenda a grandi e piccini.

Servizio e  foto di Carlo Panizza