Altro

Notte Rosa bagnata ma riuscita in corso XXIII Marzo

Notte Rosa bagnata ma riuscita in corso XXIII Marzo
Altro Novara, 19 Settembre 2016 ore 05:26

NOVARA, Una “Notte Rosa” ricca di occasioni di divertimento per ogni età, con negozi e bar aperti, bancarelle, musica e truccabimbi; un notturno, l’ottavo e ultimo dell’anno, che, se non fosse stato per la pioggia, che ha iniziato a comparire verso le 21, avrebbe fatto registrare un buon successo. 
Questa è stata la notte bianca a tema colore rosa andata in scena in corso XXIII Marzo sabato, dalle 17 a tarda sera, almeno sino a quando la pioggia lo ha permesso. Un evento promosso da Ascom Confcommercio con Nova Eventi e con il Comune e con il coinvolgimento dei commercianti e dei locali del corso. La strada è stata chiusa dall’incrocio con viale Roma sino a via Cernaia.
Molte le attrazioni, dai gruppi musicali all’esposizione di auto alle esibizioni della San Giacomo, soprattutto con il pattinaggio, e della Novara Danza, con i balli. E poi spazio al volontariato, con uno stand dell’Aism, l’Associazione italiana sclerosi multipla, e a bancarelle per tutti i gusti: dalla bigiotteria al vestiario ai dolciumi. Quindi i gonfiabili per i piccoli e la possibilità, rovinata dal maltempo, di cenare in strada. L’importante era indossare qualcosa di rosa. Tanta la gente passata almeno sino alle 21. Poi la pioggia, soprattutto dalle 21,30, ha spinto alcuni ambulanti ed espositori a smontare e anche la gente è passata di meno. Le pattinatrici e i pattinatori della S. Giacomo non si sono comunque fermati e, come altri, hanno sfidato anche la pioggia.
Monica Curino

NOVARA, Una “Notte Rosa” ricca di occasioni di divertimento per ogni età, con negozi e bar aperti, bancarelle, musica e truccabimbi; un notturno, l’ottavo e ultimo dell’anno, che, se non fosse stato per la pioggia, che ha iniziato a comparire verso le 21, avrebbe fatto registrare un buon successo. 
Questa è stata la notte bianca a tema colore rosa andata in scena in corso XXIII Marzo sabato, dalle 17 a tarda sera, almeno sino a quando la pioggia lo ha permesso. Un evento promosso da Ascom Confcommercio con Nova Eventi e con il Comune e con il coinvolgimento dei commercianti e dei locali del corso. La strada è stata chiusa dall’incrocio con viale Roma sino a via Cernaia.
Molte le attrazioni, dai gruppi musicali all’esposizione di auto alle esibizioni della San Giacomo, soprattutto con il pattinaggio, e della Novara Danza, con i balli. E poi spazio al volontariato, con uno stand dell’Aism, l’Associazione italiana sclerosi multipla, e a bancarelle per tutti i gusti: dalla bigiotteria al vestiario ai dolciumi. Quindi i gonfiabili per i piccoli e la possibilità, rovinata dal maltempo, di cenare in strada. L’importante era indossare qualcosa di rosa. Tanta la gente passata almeno sino alle 21. Poi la pioggia, soprattutto dalle 21,30, ha spinto alcuni ambulanti ed espositori a smontare e anche la gente è passata di meno. Le pattinatrici e i pattinatori della S. Giacomo non si sono comunque fermati e, come altri, hanno sfidato anche la pioggia.

>>> CLICCA PER VEDERE LE IMMAGINI

Monica Curino

Seguici sui nostri canali