Altro

"Novara val bene una spesa"

"Novara val bene una spesa"
Altro Novara, 12 Aprile 2016 ore 13:15

NOVARA - "Novara val bene una spesa" è il titolo dell'iniziativa presentata ieri mattina dagli assessori comunali al commercio Sara Paladini e alla cultura Paola Turchelli, insieme ai responsabili dell'associazione @rteLab e di tutte le altre associazioni coinvolte, con la partecipazione degli operatori del Mercato Coperto. 

L’Associazione di Promozione Sociale “@rteLab” nasce da un gruppo di professionisti nel settore dell’arte, della scienza e della cultura in generale. Si impegna per la promozione e solidarietà sociale, umana, civile, culturale e di ricerca etica e spirituale attraverso l’arte, ma non solo. L’attività principale è la didattica, seguita dagli eventi espositivi e i percorsi presso gli atelier d’artista. 

Come spiegato in una nota, l’associazione “animerà in quattro appuntamenti 6 mercati cittadini: Mercato Coperto, Mercato Ortofrutticolo, Largo Leonardi, Piazza Pasteur, Corso Trieste e Via Beltrami. I mercati “parleranno” di sana alimentazione, di dieta mediterranea, di salute, di risparmio e di economia del territorio, ma saranno anche i narratori di alcune periferie novaresi. Tanti racconti, tanti personaggi, tante invenzioni che hanno reso Novara una grande città”. "Novara val bene una spesa" è realizzata con il sostegno economico della Compagnia di San Paolo e della Fondazione Comunità del Novarese con collaborazione della Fondazione Novara Sviluppo che aprirà le porte della sua sede in via Bovio; Sun SpA fornirà la navetta che accompagnerà i partecipanti nelle varie tappe dei tour; Atl fornirà le borse Shopper e si occupa della comunicazione. Oltre a questi enti collaborano all’iniziativa Fondazione Amici della Cattedrale di Novara, Ascom, Cna, Confartigianato, Confesercenti, Associazione degli Ambulanti del Mercato Coperto e dei Mercati Rionali, Associazione Irrigazione Est Sesia, Associazione Amici Parco della Battaglia, Nuares.it. Partecipano anche le società sportive Novara Calcio, Associazione Vecchie Glorie Novara Calcio e Polisportiva San Giacomo. Ci sono anche Centro Gong, Nucleo Gaia Italia ed Eurytmica, associazione per lo sviluppo e la diffusione delle Artiterapie, Acqua Novara VCO. 

Nello specifico il programma prevede un primo evento promozionale sabato 16 aprile al Mercato Coperto, una sorta di Educational Tour con diverse tappe in cui si anticiperanno i contenuti degli appuntamenti successivi (dalle 10.15 fino a fine giornata). Secondo appuntamento giovedì 28 aprile con la visita guidata gratuita alle acque del canale Quintino Sella, a cura di Associazione di Irrigazione Est Sesia (dalle 10 alle 11).   

Sabato 14 maggio sarà “Sport e scienza” con tappe ai mercati di viale Dante, largo Leonardi e corso Trieste. Il tema della giornata sarà l’alimentazione basata sulla dieta alimentare, sana attività fisica, ricerca scientifica per il benessere e la salute (dalle 10.15 circa fino a fine giornata).  

Sabato 11 giugno con “Storia e vie d’acqua” si parlerà di socialità, comunità ed economia locale (tappe Mercato Coperto, mercato piazza Pasteur, mercato via Beltrami, dalle 10.15 circa fino a fine giornata). 

Giovedì 16 giugno “Mangiare colorato”, visita guidata gratuita al Mercato Ortofrutticolo; giovedì 23 visita guidata “Attorno al Mercato Coperto”; giovedì 30  visita “Dalla chiesa della Madonna del Bosco, alla ex colonia dell'Agogna”: questi tre appuntamenti si svolgono dalle 17 alle 18 e sono a cura del Nucleo Didattica Ambientale del Comune di Novara.  

Sabato 9 luglio l’evento di chiusura della rassegna al Mercato Coperto. 

Le giornate saranno animate anche dai laboratori di animazione e fumetti con Bruno Testa e i fumettisti novaresi. Inoltre l’associazione “@rteLab” appronterà delle piccole guide per i 4 percorsi di scoperta delle periferie e 4 librettini per bambini dedicati all’alimentazione, con qualche piccola incursione nello sport, nella scienza, nella storia e sulle vie d’acqua declinata al novarese.

Gli eventi saranno gratuiti, mentre i laboratori di animazione saranno a pagamento e su prenotazione. Per informazioni si può scrivere ad associazioneartelab@gmail.com. Gli eventi saranno a sostegno della promozione del Fondo Nuares.it presso Fondazione Comunità del Novarese Onlus. 

Alle visite sarà affiancato un contest “Mercati e periferie - Scrivi, scatta e racconta”: una giuria selezionerà i migliori elaborati pubblicati sulla pagina Facebook dell’evento. 

v.s.

NOVARA - "Novara val bene una spesa" è il titolo dell'iniziativa presentata ieri mattina dagli assessori comunali al commercio Sara Paladini e alla cultura Paola Turchelli, insieme ai responsabili dell'associazione @rteLab e di tutte le altre associazioni coinvolte, con la partecipazione degli operatori del Mercato Coperto. 

L’Associazione di Promozione Sociale “@rteLab” nasce da un gruppo di professionisti nel settore dell’arte, della scienza e della cultura in generale. Si impegna per la promozione e solidarietà sociale, umana, civile, culturale e di ricerca etica e spirituale attraverso l’arte, ma non solo. L’attività principale è la didattica, seguita dagli eventi espositivi e i percorsi presso gli atelier d’artista. 

Come spiegato in una nota, l’associazione “animerà in quattro appuntamenti 6 mercati cittadini: Mercato Coperto, Mercato Ortofrutticolo, Largo Leonardi, Piazza Pasteur, Corso Trieste e Via Beltrami. I mercati “parleranno” di sana alimentazione, di dieta mediterranea, di salute, di risparmio e di economia del territorio, ma saranno anche i narratori di alcune periferie novaresi. Tanti racconti, tanti personaggi, tante invenzioni che hanno reso Novara una grande città”. "Novara val bene una spesa" è realizzata con il sostegno economico della Compagnia di San Paolo e della Fondazione Comunità del Novarese con collaborazione della Fondazione Novara Sviluppo che aprirà le porte della sua sede in via Bovio; Sun SpA fornirà la navetta che accompagnerà i partecipanti nelle varie tappe dei tour; Atl fornirà le borse Shopper e si occupa della comunicazione. Oltre a questi enti collaborano all’iniziativa Fondazione Amici della Cattedrale di Novara, Ascom, Cna, Confartigianato, Confesercenti, Associazione degli Ambulanti del Mercato Coperto e dei Mercati Rionali, Associazione Irrigazione Est Sesia, Associazione Amici Parco della Battaglia, Nuares.it. Partecipano anche le società sportive Novara Calcio, Associazione Vecchie Glorie Novara Calcio e Polisportiva San Giacomo. Ci sono anche Centro Gong, Nucleo Gaia Italia ed Eurytmica, associazione per lo sviluppo e la diffusione delle Artiterapie, Acqua Novara VCO. 

Nello specifico il programma prevede un primo evento promozionale sabato 16 aprile al Mercato Coperto, una sorta di Educational Tour con diverse tappe in cui si anticiperanno i contenuti degli appuntamenti successivi (dalle 10.15 fino a fine giornata). Secondo appuntamento giovedì 28 aprile con la visita guidata gratuita alle acque del canale Quintino Sella, a cura di Associazione di Irrigazione Est Sesia (dalle 10 alle 11).   

Sabato 14 maggio sarà “Sport e scienza” con tappe ai mercati di viale Dante, largo Leonardi e corso Trieste. Il tema della giornata sarà l’alimentazione basata sulla dieta alimentare, sana attività fisica, ricerca scientifica per il benessere e la salute (dalle 10.15 circa fino a fine giornata).  

Sabato 11 giugno con “Storia e vie d’acqua” si parlerà di socialità, comunità ed economia locale (tappe Mercato Coperto, mercato piazza Pasteur, mercato via Beltrami, dalle 10.15 circa fino a fine giornata). 

Giovedì 16 giugno “Mangiare colorato”, visita guidata gratuita al Mercato Ortofrutticolo; giovedì 23 visita guidata “Attorno al Mercato Coperto”; giovedì 30  visita “Dalla chiesa della Madonna del Bosco, alla ex colonia dell'Agogna”: questi tre appuntamenti si svolgono dalle 17 alle 18 e sono a cura del Nucleo Didattica Ambientale del Comune di Novara.  

Sabato 9 luglio l’evento di chiusura della rassegna al Mercato Coperto. 

Le giornate saranno animate anche dai laboratori di animazione e fumetti con Bruno Testa e i fumettisti novaresi. Inoltre l’associazione “@rteLab” appronterà delle piccole guide per i 4 percorsi di scoperta delle periferie e 4 librettini per bambini dedicati all’alimentazione, con qualche piccola incursione nello sport, nella scienza, nella storia e sulle vie d’acqua declinata al novarese.

Gli eventi saranno gratuiti, mentre i laboratori di animazione saranno a pagamento e su prenotazione. Per informazioni si può scrivere ad associazioneartelab@gmail.com. Gli eventi saranno a sostegno della promozione del Fondo Nuares.it presso Fondazione Comunità del Novarese Onlus. 

Alle visite sarà affiancato un contest “Mercati e periferie - Scrivi, scatta e racconta”: una giuria selezionerà i migliori elaborati pubblicati sulla pagina Facebook dell’evento. 

v.s.

Seguici sui nostri canali