“Novaresi negli scatti d’epoca”, la mostra dal 21 marzo nel Salone della Prefettura

“Novaresi negli scatti d’epoca”, la mostra dal 21 marzo nel Salone della Prefettura
Altro 15 Marzo 2015 ore 22:09

NOVARA – Novaresi negli scatti d’Epoca è il nome del progetto ideato da Nuares.it, che ha lo scopo di creare un ‘Atlante digitale della vita dei Novaresi’ attraverso le foto contenute nei loro archivi di famiglia.

“Tra le cosiddette ‘foto di famiglia’ si possono scovare immagini uniche sia dal punto di vista storico che sociale; al contrario la perdita anche di una sola di esse può rivelarsi in seguito un grave danno per l’identità della comunità – spiegano i promotori – Poiché la prima cosa che svanisce non è l’immagine ma il ricordo di cosa è rappresentato, mettiamo particolare attenzione nel raccogliere tutte le possibili informazioni su ciascuna fotografia. La ricerca è iniziata un anno fa – spiega il presidente di Nuares.it, Giorgio Ravizzotti – e ha coinvolto nel primo anno 30 famiglie novaresi che hanno fornito diverse centinaia di foto. Tra queste ne sono state scansionate 460 suddivise nelle categorie: Bambini, Cerimonie, Lavoro, Militari, Ritratti, Sport, Tempo Libero e Vita Quotidiana. Nel secondo anno le famiglie coinvolte sono state 20 ma il numero delle foto fornite è aumentato e quelle selezionate sono state 640, facendoci raggiungere il numero complessivo di 1.100 scansioni: tutte catalogate, con didascalia e salvate in formato.tif pronte per la stampa in formato 20×30”.
Per il risultato fin qui ottenuto “dobbiamo dire grazie al lavoro dei nostri soci volontari e alle mostre svoltesi nella prima parte dell’anno 2014 sia all’Archivio di Stato che all’Attico delle Arti. E’ nell’ambito della mostra infatti che i novaresi capiscono il valore del progetto e si offrono di mettere a disposizione le loro immagini ‘di famiglia’. La mostra non è il fine della ricerca ma il mezzo per alimentarla con sempre nuove immagini in modo da raggiungere l’obiettivo di costruire il suddetto ‘Atlante digitale della vita dei Novaresi’. Quest’anno la mostra sarà ospitata nel Salone d’onore della Prefettura e rimarrà aperta dal 21 marzo al 3 aprile. Chiuso la domenica”.
L’orario di apertura dal lunedì al sabato è dalle 10 alle 14 e dalle 16 alle 18 tranne il mercoledì quando sarà dalle 10 alle 16. L’apertura nelle ore del mezzogiorno è a favore di coloro che restano in centro nell’ora di pranzo o di coloro che, per visitarla, vogliono approfittare dell’ora gratuita del Musa (parcheggio gratis in centro dalle 13 alle 14).

mo.c.

NOVARA – Novaresi negli scatti d’Epoca è il nome del progetto ideato da Nuares.it, che ha lo scopo di creare un ‘Atlante digitale della vita dei Novaresi’ attraverso le foto contenute nei loro archivi di famiglia.

“Tra le cosiddette ‘foto di famiglia’ si possono scovare immagini uniche sia dal punto di vista storico che sociale; al contrario la perdita anche di una sola di esse può rivelarsi in seguito un grave danno per l’identità della comunità – spiegano i promotori – Poiché la prima cosa che svanisce non è l’immagine ma il ricordo di cosa è rappresentato, mettiamo particolare attenzione nel raccogliere tutte le possibili informazioni su ciascuna fotografia. La ricerca è iniziata un anno fa – spiega il presidente di Nuares.it, Giorgio Ravizzotti – e ha coinvolto nel primo anno 30 famiglie novaresi che hanno fornito diverse centinaia di foto. Tra queste ne sono state scansionate 460 suddivise nelle categorie: Bambini, Cerimonie, Lavoro, Militari, Ritratti, Sport, Tempo Libero e Vita Quotidiana. Nel secondo anno le famiglie coinvolte sono state 20 ma il numero delle foto fornite è aumentato e quelle selezionate sono state 640, facendoci raggiungere il numero complessivo di 1.100 scansioni: tutte catalogate, con didascalia e salvate in formato.tif pronte per la stampa in formato 20×30”.
Per il risultato fin qui ottenuto “dobbiamo dire grazie al lavoro dei nostri soci volontari e alle mostre svoltesi nella prima parte dell’anno 2014 sia all’Archivio di Stato che all’Attico delle Arti. E’ nell’ambito della mostra infatti che i novaresi capiscono il valore del progetto e si offrono di mettere a disposizione le loro immagini ‘di famiglia’. La mostra non è il fine della ricerca ma il mezzo per alimentarla con sempre nuove immagini in modo da raggiungere l’obiettivo di costruire il suddetto ‘Atlante digitale della vita dei Novaresi’. Quest’anno la mostra sarà ospitata nel Salone d’onore della Prefettura e rimarrà aperta dal 21 marzo al 3 aprile. Chiuso la domenica”.
L’orario di apertura dal lunedì al sabato è dalle 10 alle 14 e dalle 16 alle 18 tranne il mercoledì quando sarà dalle 10 alle 16. L’apertura nelle ore del mezzogiorno è a favore di coloro che restano in centro nell’ora di pranzo o di coloro che, per visitarla, vogliono approfittare dell’ora gratuita del Musa (parcheggio gratis in centro dalle 13 alle 14).

mo.c.