Parco avventura

Parco avventura
Altro 02 Aprile 2015 ore 04:49

NOVARA - E’ stato inaugurato ieri pomeriggio nel parco di viale Curotti il nuovo Parco Avventura. Realizzato grazie alla collaborazione del Parco Avventura Anthares World di Candia Canavese e del Comune di Novara, con il patrocinio della Regione Piemonte e del Club Alpino Italiano sezione di Novara, il Parco Avventura porterà nel centro della città di Novara un’esperienza emozionante a contatto con la natura. Installato tra gli alberi  nel totale rispetto dell’ambiente, il Parco offre a bambini e ragazzi un bellissimo percorso acrobatico, con piattaforme in legno posizionate a diverse altezze. L’accesso ai giochi avviene dopo avere effettuato un momento di spiegazione e istruzione con personale qualificato per poi affrontare il percorso in totale autonomia, ancorati al cavo e con equipaggiamento di sicurezza certificato. Gli istruttori sono sempre presenti per garantire il corretto svolgimento degli esercizi sui percorsi ed effettuare assistenza in caso di necessità. Soddisfatto l’assessore allo Sport Rossano Pirovano: «E’ una importante occasione per i bambini e per i ragazzi per sperimentarsi con strutture e percorsi che solitamente non sono disponibili nel centro delle città». Un modo intelligente «e in sicurezza per avvicinarsi alla montagna», ha sottolineato Boris Cerovac, presidente del Cai Novara. Un progetto inserito tra gli eventi legati all’Expo, come ha ricordato l’assessore al Commercio Sara Paldini: «Un primo tassello che, oltre a dare ai giovani la possibilità di appropriarsi con entusiasmo degli spazi cittadini, si inserisce nella grande festa della montagna che si terrà a settembre». Il parco sarà aperto da aprile a luglio. Oltre al percorso installato sugli alberi, adatto per bambini e ragazzi dai 7 ai 18 anni, sarà presente anche una struttura artificiale dedicata ai più piccoli, consigliata dai 3 ai 10 anni.

cl.br.

NOVARA - E’ stato inaugurato ieri pomeriggio nel parco di viale Curotti il nuovo Parco Avventura. Realizzato grazie alla collaborazione del Parco Avventura Anthares World di Candia Canavese e del Comune di Novara, con il patrocinio della Regione Piemonte e del Club Alpino Italiano sezione di Novara, il Parco Avventura porterà nel centro della città di Novara un’esperienza emozionante a contatto con la natura. Installato tra gli alberi  nel totale rispetto dell’ambiente, il Parco offre a bambini e ragazzi un bellissimo percorso acrobatico, con piattaforme in legno posizionate a diverse altezze. L’accesso ai giochi avviene dopo avere effettuato un momento di spiegazione e istruzione con personale qualificato per poi affrontare il percorso in totale autonomia, ancorati al cavo e con equipaggiamento di sicurezza certificato. Gli istruttori sono sempre presenti per garantire il corretto svolgimento degli esercizi sui percorsi ed effettuare assistenza in caso di necessità. Soddisfatto l’assessore allo Sport Rossano Pirovano: «E’ una importante occasione per i bambini e per i ragazzi per sperimentarsi con strutture e percorsi che solitamente non sono disponibili nel centro delle città». Un modo intelligente «e in sicurezza per avvicinarsi alla montagna», ha sottolineato Boris Cerovac, presidente del Cai Novara. Un progetto inserito tra gli eventi legati all’Expo, come ha ricordato l’assessore al Commercio Sara Paldini: «Un primo tassello che, oltre a dare ai giovani la possibilità di appropriarsi con entusiasmo degli spazi cittadini, si inserisce nella grande festa della montagna che si terrà a settembre». Il parco sarà aperto da aprile a luglio. Oltre al percorso installato sugli alberi, adatto per bambini e ragazzi dai 7 ai 18 anni, sarà presente anche una struttura artificiale dedicata ai più piccoli, consigliata dai 3 ai 10 anni.

cl.br.