Altro

Polemica sulla navigazione nel lago d’Orta

Polemica sulla navigazione nel lago d’Orta
Altro 18 Aprile 2016 ore 19:02

ORTA SAN GIULIO – Fa discutere la navigazione sul lago d’Orta. Nei giorni scorsi la cooperativa di motoscafisti di Orta San Giulio si era rivolta alla Regione Piemonte esprimendo perplessità sul fatto che il servizio pubblico organizzasse altre servizi oltre le corse di linee. Sulla stessa lunghezza d’onda anche il Consorzio Pro Loco dei Due Laghi che parlava di “conflitto” tra le due tipologie di servizio. Oggi arriva la replica della Provincia di Novara, che ha affidato la navigazione pubblica tramite bando.  “A parere di questa Am

ORTA SAN GIULIO – Fa discutere la navigazione sul lago d’Orta. Nei giorni scorsi la cooperativa di motoscafisti di Orta San Giulio si era rivolta alla Regione Piemonte esprimendo perplessità sul fatto che il servizio pubblico organizzasse altre servizi oltre le corse di linee. Sulla stessa lunghezza d’onda anche il Consorzio Pro Loco dei Due Laghi che parlava di “conflitto” tra le due tipologie di servizio. Oggi arriva la replica della Provincia di Novara, che ha affidato la navigazione pubblica tramite bando.  “A parere di questa Amministrazione – si legge nella nota indirizzata alla Regione Piemonte - risulta improprio parlare di conflitto, dal momento che non vi sono due parti contrapposte bensì solo due realtà lavorative ben distinte. La proficua attività di marketing svolta dalla navigazione pubblica ha apportato per l’intero territorio del lago d’Orta un’evidente crescita turistica a benefico di tutti gli operatori tanto pubblici che privati”. La Provincia ribadisce di aver sempre cercato forme di “collaborazione e sinergia” anche con i barcaioli privati e auspica di essere invitata ai prossimi incontri in tema di navigazione.

l.pa.