Altro

Premiata l’innovazione di “Cavanna”

Premiata l’innovazione di “Cavanna”
Altro 28 Aprile 2016 ore 20:00

Dal 13 al 15 aprile a Bologna si è tenuta la quinta edizione della fiera Pharmintech, manifestazione internazionale organizzata a Bologna Fiere dedicata alla fornitura per l’industria farmaceutica, nutraceutica, parafarmaceutica e cosmeceutica a cui hanno partecipato 350 aziende espositrici provenienti da 30 paesi. Mercoledì 13 aprile presso l’Opificio Golinelli di Bologna, in occasione della serata di gala organizzata per i PharmintechAwards, il Gruppo Cavanna è stato premiato per aver presentato una delle soluzioni più innovative,

Dal 13 al 15 aprile a Bologna si è tenuta la quinta edizione della fiera Pharmintech, manifestazione internazionale organizzata a Bologna Fiere dedicata alla fornitura per l’industria farmaceutica, nutraceutica, parafarmaceutica e cosmeceutica a cui hanno partecipato 350 aziende espositrici provenienti da 30 paesi. Mercoledì 13 aprile presso l’Opificio Golinelli di Bologna, in occasione della serata di gala organizzata per i PharmintechAwards, il Gruppo Cavanna è stato premiato per aver presentato una delle soluzioni più innovative, più efficienti ed efficaci rivolte all’industria. I vincitori sono stati selezionati da una giuria di tecnici composta da Afi, Consorzio Tefarco Innova e Ucima che hanno assegnato il premio a Cavanna per la “interessante ipotesi di applicazione industriale in macchine di produzione con elementi di valutazione oggettivi, semplice e applicabile”.

L’azienda di Prato Sesia, leader mondiale nelle soluzioni integrate per il confezionamento flowpack, operante nel settore da 56 anni, ha vinto il premio espositori grazie alla “Confezionatrice ad ultrasuoni”, in grado di saldare a freddo un materiale termosaldabile evitando di esporre il prodotto ad una fonte di calore. ?Il sistema di saldatura ad ultrasuoni è un’applicazione che riduce l’impatto ambientale causato dai rifiuti di lavorazione prodotti dalle linee di confezionamento. La nostra tecnologia - dichiara Riccardo Cavanna, amministratore delegato del Gruppo - è applicabile sia a macchine di nuova generazione, sia a quelle installate negli ultimi 20 anni e il premio vinto e motivo di orgoglio per la nostra azienda, rappresenta la conferma dell’impegno concreto verso l’ambiente?.

l. c.