Altro

Premio “Umberto Barozzi", i riconoscimenti per il 2016

Premio “Umberto Barozzi", i riconoscimenti per il 2016
Altro Novara, 04 Ottobre 2016 ore 15:22

NOVARA - È stata presentata a Palazzo Cabrino l'undicesima edizione del Premio Nazionale Biennale “Umberto Barozzi”, il riconoscimento assegnato alle eccellenze dello sport e dell’arte dalla sezione novarese dell’Unione Nazionale Veterani dello Sport. La cerimonia di premiazione si terrà lunedì 10 ottobre, a partire dalle 21, all’interno dell’Auditorium della Banca Popolare di Novara, in via Negroni.Otto i riconoscimenti assegnati per il 2016, tre ciascuno per i due settori di competenza, sport e arte, e due attribuiti invece a personaggi di caratura nazionale. Per il 2016, per lo sport, i premiati saranno Mario Ferrari (allenatore della Azzurra Hockey Novara), Eleonora Lo Bianco (pallavolista della Foppapedretti Bergamo) e Pablo Andres Gonzalez (calciatore dell’Alessandria, ex Novara Calcio); per l’arte Renata Rapetti (direttrice artistica della Fondazione Teatro Coccia), Marta Calcaterra (cantante lirica) e la Scuola di musica Dedalo; i due premi nazionali sono invece andati a Romeo Sacchetti (allenatore di basket) e Alberto Toscano (giornalista).

"La natura di questo premio – spiega il presidente dell’Unvs di Novara, Tito De Rosa – è duplice, poiché si rivolge sia al territorio sia all’ambito nazionale. Fin dagli albori abbiamo voluto abbinare ai riconoscimenti alle eccellenze novaresi anche dei premi per personalità di spicco su scala nazionale. Ogni volta, la celebrazione è molto sentita e partecipata da parte dei novaresi per cui, anche in questa occasione, mi aspetto di poter svolgere la premiazione in un Auditorium gremito".

L’assessore allo Sport Federico Perugini rimarca che "nel fare i complimenti ai premiati ringrazio anche Tito De Rosa e la sezione novarese dell’Unione Nazionale Veterani dello Sport per l’iniziativa che consente di attribuire una importante benemerenza a chi, sul territorio e non, abbia saputo distinguersi nel campo dello Sport o dell’Arte. Come Amministrazione siamo lieti di poter sostenere iniziative come questa".Undicesima edizione di un premio biennale, premio anche nazionale perché oltre.
v.s.

NOVARA - È stata presentata a Palazzo Cabrino l'undicesima edizione del Premio Nazionale Biennale “Umberto Barozzi”, il riconoscimento assegnato alle eccellenze dello sport e dell’arte dalla sezione novarese dell’Unione Nazionale Veterani dello Sport. La cerimonia di premiazione si terrà lunedì 10 ottobre, a partire dalle 21, all’interno dell’Auditorium della Banca Popolare di Novara, in via Negroni.Otto i riconoscimenti assegnati per il 2016, tre ciascuno per i due settori di competenza, sport e arte, e due attribuiti invece a personaggi di caratura nazionale. Per il 2016, per lo sport, i premiati saranno Mario Ferrari (allenatore della Azzurra Hockey Novara), Eleonora Lo Bianco (pallavolista della Foppapedretti Bergamo) e Pablo Andres Gonzalez (calciatore dell’Alessandria, ex Novara Calcio); per l’arte Renata Rapetti (direttrice artistica della Fondazione Teatro Coccia), Marta Calcaterra (cantante lirica) e la Scuola di musica Dedalo; i due premi nazionali sono invece andati a Romeo Sacchetti (allenatore di basket) e Alberto Toscano (giornalista).

"La natura di questo premio – spiega il presidente dell’Unvs di Novara, Tito De Rosa – è duplice, poiché si rivolge sia al territorio sia all’ambito nazionale. Fin dagli albori abbiamo voluto abbinare ai riconoscimenti alle eccellenze novaresi anche dei premi per personalità di spicco su scala nazionale. Ogni volta, la celebrazione è molto sentita e partecipata da parte dei novaresi per cui, anche in questa occasione, mi aspetto di poter svolgere la premiazione in un Auditorium gremito".

L’assessore allo Sport Federico Perugini rimarca che "nel fare i complimenti ai premiati ringrazio anche Tito De Rosa e la sezione novarese dell’Unione Nazionale Veterani dello Sport per l’iniziativa che consente di attribuire una importante benemerenza a chi, sul territorio e non, abbia saputo distinguersi nel campo dello Sport o dell’Arte. Come Amministrazione siamo lieti di poter sostenere iniziative come questa".Undicesima edizione di un premio biennale, premio anche nazionale perché oltre.
v.s.

Seguici sui nostri canali