Altro

Protesta migranti, Nastri: "Abbiamo toccato il fondo"

L'intervento dell'onorevole.

Protesta migranti, Nastri: "Abbiamo toccato il fondo"
Altro Novara, 20 Novembre 2017 ore 14:16

Protesta migranti, l'intervento di Nastri: "Vengono accolti, aiutati, messi nelle migliori condizioni possibili e per tutta risposta scendono in piazza?".

Protesta migranti, così l'onorevole Gaetano Nastri

"Credo che questa mattina si sia toccato il fondo: vedere una cinquantina di stranieri che protestavano davanti alla Prefettura di Novara, obbligando le forze dell’ordine a intervenire, è un fatto che deve far riflettere sull’atteggiamento che il nostro Paese sta adottando".

E ancora

"Vengono accolti, aiutati, messi nelle migliori condizioni possibili per un Paese che, di suo, è già in difficoltà e per tutta risposta scendono in piazza e si scontrano con le forze dell’ordine. – afferma Nastri – Sono situazioni che non si possono accettare e alle quali bisogna porre rimedio. Per prima cosa, chi ha protestato davanti alla Prefettura deve essere rimandato al suo paese d’origine, senza se e senza ma. E poi bisogna chiedere conto di quanto è successo alla cooperativa che ha vinto l’appalto per la gestione di questi stranieri. E' troppo comodo incassare i soldi e poi dimenticarsi di queste persone. Avrebbero dovuto pensarci loro a spiegare agli extracomunitari come e perché i permessi sono in ritardo: invece, si lavano le mani di qualsiasi cosa succeda".

L'interrogazione

"Proprio per questo motivo quindi – conclude il deputato novarese – presenterò un’interrogazione al ministro dell’Interno. Questo perché fornisca spiegazioni su quanto accaduto e perché vengano studiati provvedimenti nei confronti degli stranieri che si comportano in questa maniera. Nonché delle cooperative che non li gestiscono".

Qui il video della protesta:

Immigrati protesta davanti alla Prefettura - VIDEO

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter