Altro

Quando gli artisti amano il rock, ad Ameno la mostra curata da Massimo Bonelli

Quando gli artisti amano il rock, ad Ameno la mostra curata da Massimo Bonelli
Altro 18 Aprile 2016 ore 01:09

La pittura incontra la musica nella mostra “I Colori del Rock”, organizzata dall’ex discografico Massimo Bonelli, insieme a 15 pittori e scultori di fama internazionale dal 7 maggio al 12 giugno 2016, Museo Tornielli di Ameno (No). La mostra nasce da un’idea di Massimo Bonelli, ex Direttore Generale della Sony Music, che si è posto come obiettivo quello di riunire i lavori di 15 tra pittori, scultori e grafici, che hanno fatto della musica uno dei temi della loro arte: Mauro Balletti, Stefano Bressani , Athos Collura, Andy Fluon, Matteo Guarnaccia, Marco Lodola, Carlo Montana,Giancarlo Montuschi, Francesco Musante, Franco Ori, Pietro Pierbo, Tom

AMENO - La pittura incontra la musica nella mostra “I Colori del Rock”, organizzata dall’ex discografico Massimo Bonelli, insieme a 15 pittori e scultori di fama internazionale dal 7 maggio al 12 giugno 2016, Museo Tornielli di Ameno (No). La mostra nasce da un’idea di Massimo Bonelli, ex Direttore Generale della Sony Music, che si è posto come obiettivo quello di riunire i lavori di 15 tra pittori, scultori e grafici, che hanno fatto della musica uno dei temi della loro arte: Mauro Balletti, Stefano Bressani , Athos Collura, Andy Fluon, Matteo Guarnaccia, Marco Lodola, Carlo Montana,Giancarlo Montuschi, Francesco Musante, Franco Ori, Pietro Pierbo, Tom Porta, Ludmilla Radchenko, Eugenio, Ettore Rossi. Le numerose opere che verranno esposte, ci testimoniano la bellezza della contaminazione, la creatività di un’idea, la semplicità di un tratto che, attraverso la tela, ci fa percepire le note di una canzone, la forza di una scultura che illumina un mondo altrimenti buio, così come la musica accende un mondo altrimenti silenzioso. A queste opere, si aggiungeranno quelle che Massimo Bonelli ha collezionato in tutti questi anni. Alcune di queste gli sono state donate da quei musicisti che hanno provato, in prima persona, a scavalcare il muro del suono per diventare loro stessi pittori. Aprite le porte ai Colori del Rock: ne rimarrete abbagliati.

l.pa.